Nintendo Player intervista Froz3n

da | Mag 20, 2021

Oggi a grande sorpresa vi portiamo un’intervista esclusiva con il simpaticissimo Federico Dore, conosciuto sul web con il nickname di Froz3n!

Dunque, in questa intervista faremo alcune domande interessanti a Froz3n, noto Youtuber e Twitcher che tratta con grande precisione ed entusiasmo ogni aspetto del mondo Nintendo. Il suo canale Youtube, infatti, al momento conta ben 136.000 iscritti!

Bando alle ciance, ecco a voi l’intervista, buona lettura a tutti! 

  • Ciao Federico e grazie per aver accettato la nostra intervista. Innanzitutto, come è nata la tua passione per Nintendo e qual è il tuo ricordo più bello legato a questo mondo?

Ciao e grazie a voi di avermi invitato! Ti dirò: nonostante io tratti principalmente Nintendo, è una domanda che mi viene fatta di rado. Il mio primo approccio con la grande N è avvenuto da giovanissimo, a causa tra l’altro di un acquisto sbagliato: i miei genitori presero una console-clone per errore e mi ritrovai all’interno alcuni dei classici Nintendo del NES, a circa 4 anni; successivamente ho avuto modo di continuare la mia avventura quando trovai sotto l’albero di Natale un bellissimo Gameboy Turchese con Pokémon Argento… Ancora oggi il mio gioco Pokémon preferito.

  • Se ci fosse la possibilità di cancellare dalla mente un solo videogioco per poterlo rigiocare e scoprire interamente come se fosse la prima volta quale sceglieresti e perché?

Avendone la possibilità, probabilmente cancellerei dalla mia mente The Legend of Zelda: Breath of the Wild; essendo quest’ultimo un gran gioco, mi piacerebbe riscoprirlo da capo e giocarlo con la consapevolezza di ora. Ci sono tanti aspetti del gioco che, ahimé, non ho mai potuto assaporare come avrei voluto e dovuto. Magari lo capirò meglio col seguito! Sperando esca il prima possibile.

  • Come nasce l’idea di aprire un canale Youtube per parlare della tua passione a un pubblico sempre più vasto?

L’idea di aprire un canale è nata nel 2013, data che si può verificare nel canale stesso; a causa di internet però non ebbi mai la reale possibilità fino al 2015, data ufficiale di inizio. Considero però il mio reale inizio nel 2017 con Nintendo Switch, prima trattavo Pokémon e basta. Ripeterei la scelta altre infinite volte.

  • Ci sono molti pareri discordanti su questo argomento, vorremmo sapere la tua visto che è il tuo mondo. Tu credi che YouTube/Twitch possa essere considerato un lavoro oppure un passatempo?

Questa è una domanda che ricevo spesso, soprattutto dalle persone che mi dicono d’essere ispirate da me ogni giorno – e a cui sono grato per le belle parole! Secondo me, dipende da tanti fattori; prima di tutto, cos’è un lavoro e quando una attività è considerata tale? Sicuramente non basandosi solo sui soldi, dato che molti stage sono completamente a spese di chi li fa; a mio parere, è più la serietà che si mette dietro il lavoro stesso. Se consideriamo invece i guadagni, è un ottimo potenziale lavoro, sia part time che a tempo pieno. Per Twitch il discorso è identico, cambia solo l’approccio alla piattaforma.

  • Da un po’ di tempo ormai sei approdato anche su Twitch dove hai un grande seguito. Hai notato delle differenze tra le due piattaforme a livello di approccio con il tuo pubblico o di risultati ottenuti? Quale ti piace personalmente di più?

Ricollegandomi alla domanda precedente, e ringraziandovi per le belle parole, si: ci sono enormi differenze. Su Youtube fa da padrone l’editing, dove un video noioso si può far diventare qualsiasi cosa; su Twitch sei tu e basta, o sei un mago della regia live o intrattieni in modo vanilla col tuo carattere… ma lì si capisce subito chi sei e se vali. Molto più diretto.

  • Tutti in rete ti conoscono con il nickname “Froz3n”, ha un significato particolare per te o è semplicemente frutto della tua creatività?

Il mio nickname è nato nel 2012, quando decisi di tuffarmi dentro Elsword e diventare la migliore Eve Imperatrice italiana per due anni di fila. Molti tutt’ora mi fermano e mi chiedono se fossi io, a distanza di quasi dieci anni. Il nickname prende origine da una canzone dei Celldweller chiamata “Frozen”, che cambiai col 3 perché già preso. I cambiamenti sono però nell’aria, i tempi sono maturi e ormai per tutti sono “Fro”, “Frozzy” o “Froz”; diciamo che risultano più attuali ed amichevoli, probabile quindi un cambiamento a breve.

  • Parlando di un argomento piuttosto serio, da più di un anno siamo stati travolti da tutta questa inaspettata situazione del Covid-19 e della conseguente pandemia. In qualche modo i vari lockdown hanno influenzato anche il tuo campo lavorativo e la tua creatività?

Ti dirò: inizialmente ero disperato, non sapevo cosa fare e ne ho risentito. Tutt’ora ho parecchi momenti in cui la creatività vacilla a causa della monotonia delle giornate, ma basta una passeggiata nel verde che vengo tempestato di idee. Arriveranno grossi cambiamenti, il Covid mi ha fatto ragionare molto.

  • Siamo giunti alla fine e dunque, augurandoci anche che la situazione migliori al più presto per favorire nuovamente eventi e fiere dal vivo, quali sono i tuoi progetti per il futuro? Cosa vorresti realizzare?

Per il futuro mi auguro di riprendere la vita nella più totale normalità, così come chi mi segue. Mi piacerebbe molto tornare a viaggiare e conoscere i miei utenti, ormai quasi triplicati dalla mia ultima fiera, sperando questo sia l’anno buono. Per il canale mi piacerebbe invece trasformarlo in un posto in cui trovare gente con cui giocare, una MiiPlaza 2.0 in cui trovare tutto ciò che serve; penso che il mio canale debba avere una utilità più che strappare un sorriso e basta.

Grazie di questa intervista!

FINE INTERVISTA

Un ringraziamento di vero cuore a Federico (aka Froz3n) per averci permesso di fare questa intervista e quindi di averci dedicato il suo tempo.

Buona fortuna e buon lavoro per il futuro!

Le nostre interviste:

Commenti da Facebook