Mostrato il primo trailer del film DOOM: Annihilation

Dopo aver provato a portare sul grande schermo la mitica serie di id Software nel 2005, il regista Tony Giglio proverà a fare altrettanto con DOOM: Annihilation.

Il risultato sembra scontato, basta guardare anche solo i primi 10 secondi dei 30 del teaser trailer promozionale:

La trama? Un gruppo di marine spaziali risponde ad una chiamata di soccorso proveniente da una delle lune di Marte dove, una volta sul posto, scoprono sia popolata da creature demoniache intente a devastare anche la Terra.

Come abbiamo già detto, il regista di DOOM: Annihilation è Tony Giglio conosciuto per DEATH Race: Anarchia, S.W.A.T.: Sotto Assedio e altri film non proprio memorabili. Mentre il produttore è Lorenzo Di Bonaventura (produttore anche del DOOM del 2005), conosciuto per i recenti Bumblebee, Shark: Il primo squalo, Maze Runner: La rivelazione e per i prossimi Pet Sematary, Transformers 8 e altri.

A vestire i panni dei marines troviamo, tra tutti, gli attori Amy MansonDominic Mafham, Luke Allen-Gale e Nina Bergman.

Il film sarà girato, per la maggior parte, con riprese in prima persona.

La reazione di id Software all’annuncio di questo nuovo film su DOOM non si è fatta attendere. La software house ha commentato con poche ma precise parole il tutto su Twitter:

Non possiamo essere più d’accordo con id Software. Noi preferiamo concentrarci su DOOM e sul prossimo DOOM: Eternal.

P.S.:

Beh, almeno qui non dovrebbe esserci DwayneThe RockJohnson (interprete del marine Asher “Sarge” Mahonin nel primo film), il miglior attore a distruggere remake di grandi classici con le sue interpretazioni autolesioniste. Il prossimo dovrebbe essere Big Trouble in Little China (Grosso guaio a Chinatown), ottimo, o quasi..

Commenti da Facebook

Written by: Antonio Candeliere

Antonio Candeliere, Roscio per gli amici, entra a far parte del Nintendo Player Staff nel 2014. A differenza degli altri membri del gruppo, Antonio si avvicinò al mondo Nintendo solo all'età di 19 anni, quando la sua ragazza gli regalò un magnifico Nintendo DS Lite Rosso. Quella fu la sua prima console. Antonio ebbe un'infanzia spensierata, lontano dalla tecnologia ma non dalla fantasia, spesso al piacevole contatto con spettacoli teatrali e musicali. Esperto di film approda al D.A.M.S. di Firenze dove però non trova la continuità che sperava. "Roscio", Nintendo parlando, diventa inarrestabile, proprio come l'adrenalinico film di Tony Scott, e si porta a casa svariate console della Grande N e ogni cosa che gli ricordi Samus o Super Mario. Viene a conoscenza del gruppo NPlayer e subito se ne innamora, tanto da contattare la redazione proprio per far parte di quel gruppo affiatato. Ora pubblica articoli e recensisce giochi con molta passione e dedizione. Balla sui cordoli di Mario Kart come pochi, un altro suo amore è Metroid Prime senza tralasciare naturalmente The Legend of Zelda, Super Mario e la serie Fire Emblem.

No comments yet.

Rispondi