The Cub – Recensione

da | 17/01/24 18:00

The Cub per Nintendo Switch è un’avventura coinvolgente e, sorprendentemente, ecologica. Ecco a voi la nostra recensione.

The Cub, sviluppato da Demagog Studio, ti trasporta in un mondo digitale vibrante, ricco di colori accattivanti e paesaggi sorprendenti. Tuttavia, ciò che rende davvero speciale questo gioco è il suo impegno per la sostenibilità. Il protagonista sarà impegnato in un avventura in cui dovrà difendersi dagli umani che hanno deciso di ritornare sulla terra dopo averla abbandonata anni fa.

Torniamo a colonizzare la terra

La trama di The Cub gira intorno a questo ragazzino rimasto da solo in un mondo post apocalittico. Infatti, la terra è stata abbandonata anni fa dagli umani che hanno deciso di trasferirsi su Marte. Lo stato di abbandono in cui è stata lasciata la terra ha fatto si che le città sono state invase dalla fauna e la flora selvaggia. I nemici che il nostro protagonista dovrà affrontare durante l’avventura saranno proprio quegli umani che anni fa avevano abbandonato la terra. Questi però non saranno più abituati all’atmosfera della terra, quindi in alcune occasioni questa cosa giocherà a nostro favore. Non tutti gli umani però saranno interessati alla terra e soprattutto al nostro ragazzino, il quale verrà visto come un trofeo da catturare per ricevere in cambio una promozione.

Idea innovativa…Gameplay già visto

La grafica di The Cub è sorprendente, con dettagli naturali che ti immergono completamente nel mondo di gioco. I paesaggi sono ricreati con una precisione eccezionale, contribuendo a sensibilizzare i giocatori sulla bellezza della natura e sull’importanza di preservarla. Ogni dettaglio, dai fiori che sbocciano alle creature digitali che popolano l’ambiente, è stato curato con attenzione. Ogni tanto capitano alcuni glitch grafici come ad esempio il nostro personaggio che rimane bloccato in una determinata posizione, ma nonostante questo la grafica è ottima. Il gameplay è quello del classico titolo a scorrimento orizzontale con pochissimi tasti da premere e poche azioni da fare. Il ragazzino che controlleremo potrà infatti eseguire salti o doppi salti, scivolare, spostare oggetti (solo quelli consentiti) ed infine eseguire una sorta di azione di sfondamento utile a superare alcune barriere. Anche i nemici saranno pochi e abbastanza semplici da sconfiggere, salvo alcuni in cui ci si dovrà impegnare un pò di più. Infatti, per la maggior parte del nostro tempo dovremo solo superare scenari post-apocalittici arrampicandoci qua e là.

Il titolo si concentra principalmente sulla trama e sul sensibilizzare ancora una volta l’uomo nel rispettare l’ambiente che ci circonda. A livello di narrazione e trama non gli si può dire nulla, anche i vari oggetti collezionabili sparsi per la mappa sono un tocco in più che rendono più avvincente la nostra avventura. Non si tratta sicuramente di un gioco molto longevo, visto che la storia non durerà moltissimo. Si tratta di un gioco è abbastanza semplice da giocare, saranno rare le volte in cui ci capiterà di rimanere bloccati per molto tempo ed il più delle volte sarà a causa del nostro personaggio che non si aggrapperà ad una sporgenza.

Titolo rilassante da provare

In conclusione, The Cub per Nintendo Switch è un titolo che offre un’esperienza di gioco coinvolgente, educativa e consapevole dell’ambiente. Se cercate un gioco riflessivo per trascorrere il vostro tempo libero senza pretendere chissà quale difficoltà, questo è il gioco che fa per voi. Come detto in precedenza, il titolo punta più che altro sulla trama e il coinvolgimento del giocatore che deve immedesimarsi nel ragazzino rimasto solo sulla terra. Inoltre, il comparto sonoro è molto particolare alternando musiche con differenti stili in base all’ambientazione in cui ci troviamo. Purtroppo il titolo non è stato tradotto in italiano, c’è anche da dire che le conversazioni non sono moltissime e si tratta quasi sempre di discorsi molto facili da tradurre nonostante questo però rimane comunque una grande mancanza.

The Cub è disponibile dal 19 gennaio 2024 in versione digitale scaricabile dal Nintendo Switch eShop al prezzo di 14,99 € per 1222,00 MB di spazio complessivi. Il gioco è localizzato in Inglese, Spagnolo, Francese, Tedesco, Portoghese ed è compatibile con il cloud dei dati di salvataggio e Nintendo Switch Pro Controller.

PRO

  • Ottima grafica
  • Sonoro piacevole e coinvolgente
  • Trama immersiva

CONTRO

  • Qualche glitch grafico
  • Poco longevo
Condividi su

Articoli Correlati