GrimGrimoire OnceMore – Recensione

da | 01/05/23 16:31

Il classico firmato Vanillaware, GrimGrimoire OnceMore arriva su Nintendo Switch. Ecco a voi la nostra recensione completa.

In attesa della pubblicazione prevista per il prossimo 12 maggio di The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom, prequel diretto del precedente capitolo The Legend of Zelda: Breath of the Wild, Nintendo continua imperterrita a rilasciare su Nintendo Switch numerose produzioni che sappiano coinvolgere svariati target di giocatori. In un clima di sovrabbondanza di produzioni, la collaborazione tra NIS America e Nintendo come abbiamo raccontato in diverse occasioni continua senza nessuna battuta di arresto. Infatti, dopo vari titoli già disponibili sulla console ibrida nipponica, oggi ci accingiamo a recensire per voi GrimGrimoire OnceMore, l’edizione rimasterizzata della release originale uscita nel lontano 2007 su PlayStation 2. Dietro questo progetto ci sono i talentuosi sviluppatori di Vanillaware che hanno deciso di confezionare questa nuova release finalmente disponibile anche su Nintendo Switch.

Una storia magica

GrimGrimoire OnceMore narra le vicende della brillante Lillet Blan, una giovane ragazza che proviene da una famiglia povera il cui sogno è quello di diventare una grande maga, in modo da riuscire ad assistere i suoi numeri fratelli oltre che ad aiutare economicamente i suoi genitori. Dopo una serie di vicissitudini, la nostra protagonista riesce ad entrare alla Torre della Stella Argentata, un luogo pensato appositamente per coloro che mirano a diventare prima o poi dei grandi maghi. Le giornate passano tranquillamente fino a quando all’improvviso alla quinta sera, la nostra Lillet assiste ad un evento a dir poco sconvolgente, dove la giovane aspirante maga assiste al terribile attacco portato a compimento dall’Arcimago Calvaros. Lo spirito di questo terribile stregone semina morte e distruzione in tutto il collegio. Non entrando ulteriormente nella trama della produzione, vi troverete catapultati in un’avventura a forti tinte magiche che prende spunto anche dalla celebre saga letteraria di J.L. Rowling, dove la nostra Lillet dovrà riuscire a scoprire che cosa si cela dietro questo misterioso attacco e come riuscire a scongiurarlo.

Un gameplay abbastanza limitato seppur gratificante

Analizzando la componente del gameplay di GrimGrimoire Once More, vivrete un’esperienza che unisce sezioni classiche da visul novel ad altre dove dovrete “combattere” per avanzare nell’avventura. In questo caso GrimGrimoire propone al giocare delle arene che si sviluppano prevalentemente in verticale in cui la nostra protagonista sarà chiamata a usare diverse “Rune” per evocare determinati “famigli” di ogni tipo in grado di sconfiggere i mostri e difendere la torre. Nel corso della vostra epopea affronterete diversi nemici che vi metteranno a dura prova già dalle battute iniziali di questa affascinante avventura. Prestate particolare attenzione in queste fasi, perché una manciata di semplici errori vi porterà inevitabilmente alla sconfitta. Come potrete constatare il sistema di gameplay è ridotto all’osso e non si discosta minimamente dalla release originale pubblicata tanti anni fa su PlayStation 2.

Una versione rimasterizzata con nessuna miglioria degna di nota

Spostandoci invece sulla qualità tecnica di questa operazione, GrimGrimoire Once More, come precedentemente detto, non ha risolto diversi problemi già presenti su PS2, scelta abbastanza discutibile fatta da parte degli sviluppatori. L’impianto artistico anche in questo caso però corre in soccorso, in quanto mantiene quella bellezza che l’aveva contraddistinto e la ripropone in questa versione aggiornata anche su Nintendo Switch. Il sistema di controllo rimane ancora confusionario, quindi sia se utilizzerete i Joy-Con oppure il Nintendo Switch Pro Controller dovrete pazientare per riuscire a padroneggiarlo al meglio. Come da tradizione, per molti titoli di questo genere, non sono inclusi i sottotitoli in italiano. Infine, nota di merito sul comparto sonoro di enorme qualità con tracce sonore di inestimabile fattura.

Un avventura elettrizzante arriva su Nintendo Switch

GrimGrimoire Once More è una produzione che sente il peso degli anni sulle spalle, la storia rimane il suo punto di forza insieme ad un comparto artistico che premia ancora una volta il lavoro svolto all’epoca dal team di sviluppo che era riuscito a realizzare un’esperienza a dir poco straordinaria. In questa riedizione però ci saremmo aspettati alcune migliorie che servivano a nostro avviso a risolvere diverse problematiche presenti nella release originale. Il nostro consiglio è di ponderare bene l’eventuale acquisto solo se siete realmente interessati ad esperienze di questo spessore.

GrimGrimoire Once More è disponibile dal 7 aprile 2023 sia in edizione fisica che in versione digitale scaricabile dal Nintendo Switch eShop al prezzo di € 49,99 per 914,00 MB di spazio complessivi. Il gioco è localizzato in Inglese ed è compatibile con il cloud dei dati di salvataggio e Nintendo Switch Pro Controller.

PRO

  • Una storia emozionante
  • Comparto artistico di enorme qualità

CONTRO

  • Sistema di comandi abbastanza confusionario
  • Nessun miglioramento degno di nota
  • Prezzo lievemente alto
Condividi su

Articoli Correlati