Sumer: Un gioco da tavolo digitale su Switch

Studio Wumpus ha annunciato l’arrivo di Sumer su Nintendo Switch, attualmente in mostra per la prima volta al PAX Unplugged.

La software house annuncia il tutto su Twitter:

Sumer è un gioco da tavolo digitale che mescola azione e strategia dove quattro nobili sumeri sono impegnati in un gioco politico di culto e di lotta per il potere.

Caratteristiche principali:

  • 1-4 giocatori – Gioca in locale con 4 giocatori. Gioca da solo o prova a battere fino a tre dei tuoi amici.
  • Devious AI – Una varietà di personaggi e abilità rende il gioco una sfida per qualsiasi giocatore.
  • Durata del gioco – Con un’esperienza di gioco che va dai 20 ai 30 minuti, la durata di Sumer è simile a quella di un gioco da tavolo strategico.
  • Infinitamente rigiocabile – Impostazione random e una grande varietà di oggetti all’asta rendono ogni playthrough un’esperienza strategica unica.
  • Varie strategie di vittoria – Non c’è una sola chiave per vincere. Essere veloce o fare investimenti intelligenti a lungo termine sono entrambi fondamentali per la vittoria.
  • Cultura sumera – Abbiamo lavorato con gli storici professionisti per portare qui questa civiltà antica che ha inventato la scrittura, la birra e giochi da tavolo.
  • Gameplay personalizzabile – Gioca nel modo desiderato attivando varianti come la modalità Big Head o oggetti all’asta nascosti.
  • I controlli – Il gioco può essere giocato con controller, mouse e tastiera, tutti allo stesso tempo!

Data di rilascio: ??

Commenti da Facebook

Written by: Antonio Candeliere

Antonio Candeliere, Roscio per gli amici, entra a far parte del Nintendo Player Staff nel 2014. A differenza degli altri membri del gruppo, Antonio si avvicinò al mondo Nintendo solo all'età di 19 anni, quando la sua ragazza gli regalò un magnifico Nintendo DS Lite Rosso. Quella fu la sua prima console. Antonio ebbe un'infanzia spensierata, lontano dalla tecnologia ma non dalla fantasia, spesso al piacevole contatto con spettacoli teatrali e musicali. Esperto di film approda al D.A.M.S. di Firenze dove però non trova la continuità che sperava. "Roscio", Nintendo parlando, diventa inarrestabile, proprio come l'adrenalinico film di Tony Scott, e si porta a casa svariate console della Grande N e ogni cosa che gli ricordi Samus o Super Mario. Viene a conoscenza del gruppo NPlayer e subito se ne innamora, tanto da contattare la redazione proprio per far parte di quel gruppo affiatato. Ora pubblica articoli e recensisce giochi con molta passione e dedizione. Balla sui cordoli di Mario Kart come pochi, un altro suo amore è Metroid Prime senza tralasciare naturalmente The Legend of Zelda, Super Mario e la serie Fire Emblem.

No comments yet.

Rispondi