Un artista ha plagiato il logo del Nintendo 64 al Museo della Mongolia Interna

Un artista ha palesemente plagiato il logo del Nintendo 64 per un museo mongolo con nonchalance, peccato che è stato scoperto.

Nonostante sia passato parecchio tempo dal lancio del Nintendo 64, il suo logo caratteristico grazie alle sue 64 facce e 64 vertici, è rimasto ben impresso nei nostri ricordi. Eppure qualcuno ha cercato di plagiarlo con nonchalance per fini personali.

L'incidente, se così dir si voglia, è avvenuto in Mongolia, quando un artista ha proposto come logo per il Museo della Mongolia Interna un design curioso per una N 3D, che si riconosce sicuramente per la sua somiglianza con la "N" della rinomata console Nintendo 64.

La somiglianza con il logo Nintendo non è passata inosservata e l'artista in questione si è scusato fin da subito ammettendo di aver commesso plagio procedendo a ritirare il suo lavoro.

Dunque, potrete vedere la proposta dell'artista qui sotto:Insomma, lui ci ha provato... no?

Lascia un commento

Nessun commento ancora

Lascia un commento