Two Point Campus: Accademia Spaziale – Mini Recensione

da | 27/12/22 15:19

Ecco a voi un breve approfondimento di questo spaziale DLC chiamato Two Point Campus: Accademia Spaziale per Nintendo Switch.

Lo scorso agosto SEGA e i ragazzi di Two Point Studios ci avevano deliziato con Two Point Campus, qui trovate la nostra recensione, un seguito spirituale di Two Point Hospital. Lo stile caricaturale dei personaggi e il suo umorismo ci avevano divertito durante l’estate. Senza però tralasciare il comparto tecnico curato nei piccoli dettagli. Visto il grande successo dell’aggiornamento gratuito di Halloween, Two Point Campus ha ricevuto il suo primo DLC. Two Point Campus: Accademia Spaziale aggiunge molti elementi al gioco tra cui tre nuovi campus da gestire, sei nuovi corsi e una miriade di oggetti cosmetici ed eventi.

Salviamo l’università spaziale

Il primo campus che dovremo gestire è un’università per futuri astronauti che al momento si trova in grave crisi. Il nostro compito in veste di rettore è quello di risollevare l’ateneo andando a gestire le stanze già costruite in precedenza e risollevando il prestigio e l’economia di questa importante università. Successivamente si passa nuovamente ad un campus da migliorare ed infine ad uno da creare totalmente da zero.

Nella seconda università la parola d’ordine è divertimento, anche se dovremo stare attenti alle insidie. Infatti, sono presenti alcune rocce spaziali che complicheranno la gestione del nostro campus. L’ultima università si trova addirittura su un asteroide dalla forma particolare. Qui oltre a formare i nostri studenti per lo spazio dovremo anche pensare a formarli per l’estrazione di risorse. In tutto questo mix aggiungiamoci alieni strambi ed eventi sorprendenti, tutto rigorosamente in pieno stile Two Point.

Alla scoperta dello spazio

Come detto prima, oltre alle nuove università in questo DLC vengono introdotti anche sei nuovi corsi. Ognuno di essi per partire dovrà soddisfare particolari specifiche e con una serie di strumenti. Oltre a tutto ciò, troviamo moltissimi oggetti estetici sempre più strambi e simpatici che rendono ancora più colorato e pazzo il nostro campus. In questa espansione la sensazione di progressione è molto evidente, tanto è vero che si passa a strutture sempre più complesse da gestire. Una novità di questo DLC è il fatto che i lotti di espansione non sono acquistabili tramite denaro ma solo sbloccando alcuni obbiettivi. Trovandoci nello spazio all’esterno del campus troveremo anche alcuni asteroidi da rimuovere, questa cosa ci permette di non trascurare anche la parte esterna della nostra struttura.

In conclusione il primo vero DLC per Two Point Campus è molto divertente ed allunga ancora di parecchie ore il divertimento. Gli elementi che sono stati aggiunti sono moltissimi e divertentissimi, in piena linea con lo stile del gioco. Speriamo solo non resti l’unico DLC perchè questo variopinto gioco gestionale.

Two Point Campus: Accademia Spaziale è disponibile in versione digitale scaricabile dal Nintendo Switch eShop al prezzo di € 9,99 dal 12 dicembre 2022 per 240,12 MB di spazio su console o microSD. Il titolo è localizzato in Tedesco, Inglese, Spagnolo, Francese, Italiano, Portoghese ed è compatibile con Cloud dei dati di salvataggio e Pro Controller.

PRO

  • Moltissimi elementi aggiunti
  • Progressione nei vari campus molto bilanciata

CONTRO

  • Ancora qualche problema nella gestione della telecamera

Articoli Correlati

River City Girls 2 – Recensione

River City Girls 2 – Recensione

Le ragazze più toste di River City sono tornate! Scopriamo insieme se River City Girls 2 è un degno seguito e saprà tenere alta la nomea dei suoi...