Site icon Nintendo Player

Simon the Sorcerer Origins si mostra grazie ad un nuovo trailer in occasione della Future Games Show 2024

Simon the Sorcerer Origins, il prequel dell’iconica avventura grafica punta e clicca simbolo degli anni ‘90, torna a mostrarsi con contenuti inediti.

Si è appena concluso l’appuntamento primaverile con il Future Games Show, la conferenza annuale dedicata ai videogiochi che quest’anno ha puntato i riflettori su oltre 40 produzioni da tutto il mondo. All’interno del palinsesto dello show, uno spazio speciale è stato dedicato anche a Simon the Sorcerer Origins, l’avventura prequel dell’iconico punta e clicca figlio degli anni ‘90, sviluppato da Smallthing Studios e supportato dal publisher Leonardo Interactive. Un progetto tutto italiano che ha fin da subito conquistato Simon e Mike Woodroffe, creatori originali di Simon the Sorcerer, i quali hanno accolto con entusiasmo la volontà del team di rievocare, in chiave nostalgicamente moderna, le avventure del giovane stregone. 

Durante l’evento, condotto da Ben Starr (Clive Rosfield, Final Fantasy XVI) e Samantha Béart (Karlach, Baldur’s Gate 3), è stato mostrato in anteprima internazionale un overview trailer di Simon the Sorcerer Origins. Il video, ha condiviso scene tratte dal gioco esclusive accompagnate dal doppiaggio di Simon a cura dell’attore britannico Chris Barrie, già doppiatore originale del maghetto protagonista, e dalla colonna sonora composta da Mason Fisher. Con un taglio cinematografico capace di esaltare un sorprendente lavoro di animazione caratterizzato da 15.000 frame disegnati a mano, il trailer anticipa un’avventura in tutto e per tutto degna della leggenda che l’ha preceduta. L’impegno e la passione degli 80 professionisti coinvolti nel progetto, risultano infatti palpabili sin dalle prime immagini ed è evidente la spinta nostalgica che ha portato Smallthing Studios a rendere omaggio a un simbolo della storia videoludica, adattando la sua identità inconfondibile alle tecnologie più moderne. La partecipazione di un’icona della musica come Rick Astley, con il suo celebre brano Together Forever, è infine solo una delle tante testimonianze che definiscono Simon the Sorcerer Origins come uno dei titoli di punta e tra i più attesi in arrivo quest’anno.

L’overview trailer mostrato ha incantato migliaia di fan di vecchia data e di appassionati dell’ultima ora, anticipando l’uscita prevista nel 2024 su tutte le piattaforme e promettendo allo stesso tempo un’esperienza indimenticabile per i giocatori di ogni generazione. Nei prossimi giorni, Smallthing Studios sarà presente, con dettagli e anteprime sul gioco, alla Game Developer Conference (GDC) di San Francisco, in un vasto spazio interamente dedicato alla nuova avventura del giovane mago. Le premesse per un ritorno in grande stile sono quindi promettenti e tante novità sono presto in arrivo. 

Stay Tuned!

Condividi su
Exit mobile version