Shovel Knight Pocket Dungeon – Recensione

da | 11/01/22 09:00

Il leggendario cavaliere con la pala torna più in forma che mai con Shovel Knight Pocket Dungeon, un’imperdibile avventura su Nintendo Switch. Ecco a voi la nostra recensione.

Il 2021 ormai è solo un ricordo. Un anno di successi, di produzioni di inestimabile qualità, che hanno accompagnato tutti i possessori in questo caso della console ibrida Nintendo verso nuove ed emozionanti esperienze. Parliamo anche di titoli esclusivi del calibro di Monster Hunter: Rise, Monster Hunter Stories 2, Mario Golf: Super Rush, i remake di Pokémon Diamante e Pokémon Perla e tanti altri giocabili solo sulla piattaforma nipponica. In questo caso, noi di Nintendo Player abbiamo sempre recensito per voi anche titoli di nicchia, che hanno riscosso un notevole successo tra gli appassionati.

Tra le ultime esperienze dello scorso anno ci accingiamo ad analizzare nel dettaglio Shovel Knight Pocket Dungeon, un’avventura che si preannuncia davvero sorprendente. La serie di Shovel Knight nel corso degli ultimi anni ha riscosso un notevole successo, portando un meritato riscontro positivo al team di sviluppo: il talentuoso Yacht Club Games. Questi ultimi, dopo aver realizzato differenti capitoli degni di nota come “Shovel Knight: Shovel of Hope”, decidono di sviluppare in collaborazione con Vine il precedentemente citato Shovel Knight Pocket Dungeon. Tale release è acquistabile dal 13 dicembre 2021 su Nintendo Switch ma ora bando alle chiacchiere e passiamo alla nostra recensione.

Una nuova affascinante esperienza

Shovel Knight Pocket Dungeon non è una classica avventura nel vero senza della parola. Il gioco adotta una miscela di interessanti meccaniche derivate dalle produzioni “Dungeon Crawler”, e da altri titoli principalmente puzzle game che fondono meccaniche di distruzione di blocchi. Una scelta a nostra avviso vincente, che dà una ventata di aria fresca a tutta l’esperienza di gioco. In questa “avventura” il nostro protagonista, con la sua inseparabile pala, viene proiettato in un mondo alternativo, dove farà la conoscenza di Puzzle Knight.

Si tratta di uno stravagante personaggio, che rivelerà a Shovel Knight i segreti per riuscire a salvarsi ancora una volta la vita e scappare da questo nuovo “universo”. Come potrete constatare la particolare narrativa funge da cornice ad un’esperienza decisamente diversa rispetto ai capitoli precedenti. Su questo punto, gli sviluppatori hanno voluto esplorare nuovi lidi per proporre a tutti gli appassionati una produzione semplice ma di tutto rispetto. Certo, i puristi del genere avranno qualcosa da ridire ma siamo convinti che questa scelta sia stata davvero opportuna.

Gameplay semplice e divertente

Analizzando il gameplay, come potrete immaginare, è ridotto all’osso. Dalla prima partita noterete un campo di battaglia inizialmente vuoto di elementi che andrà a riempirsi poco dopo con nemici, rocce, chiavi e i classici oggetti curativi, che scenderanno progressivamente dall’alto. Il vostro obbiettivo sarà quello come in ogni titolo di questo genere di arrivare indenni all’uscita, superando ogni ostacolo che vi si parerà davanti. In ogni “mappa” potrete muovervi liberamente sulla griglia, sia in orizzontale che verticale, a meno che il vostro passo non sia bloccato da uno degli elementi precedentemente citati. Da quel momento sarà fondamentale decidere nel più breve tempo possibile quale azione compiere per proseguire senza problemi.

Naturalmente i risultati migliori si ottengono portando a termine combo su file di elementi vicini, che verranno eliminati in un solo colpo. Durante la vostra avventura avrete modo di utilizzare ben 10 personaggi diversi che sbloccherete progressivamente. Le meccaniche di gioco comunque potranno sembrare un po’ complicate, ma fidatevi, basteranno poche partite per entrare sempre più in confidenza con tutto l’impianto di gioco. In alcune sfide sarà necessario anche prestare particolare attenzione, specialmente in quelle circostanze che avrete poca vita. In quel caso il nostro consiglio è di andare subito all’uscita per tornare immediatamente all’accampamento il prima possibile. Qui potrete acquistare nuove armi e riposare, oltre che a parlare con differenti e stravaganti personaggi.

Tra le varie modalità disponibili in Shovel Knight Pocket Dungeon troverete anche le sfide giornaliere che vi metteranno di fronte a prove di vario genere con l’obiettivo principale di raggiungere la cima della classifica con il punteggio più alto. Confermata anche la presenza della modalità che mette contro due giocatori in locale, dato che al momento non è disponibile alcuna opzione per giocare online. Gli sviluppatori in diverse interviste hanno sottolineato però che nei prossimi mesi verranno rilasciati ulteriori aggiornamenti con nuovi contenuti non ancora annunciati.

Un comparto tecnico che eccelle sull’ibrida nipponica

Sul versante puramente prestazionale il titolo si dimostra all’altezza della situazione. Shovel Knight Pocket Dungeon si comporta benissimo su Nintendo Switch, mettendo in risalto tutte le sue affascinanti particolarità. Sia che lo giochiate in portatile o in docked l’esperienza non subirà mai in nessun caso alcun tipo di rallentamento. Il team di sviluppo ha lavorato in maniera egregia, anche se in alcuni casi abbiamo constatato diversi bug.

Nulla di allarmante, infatti confidiamo che presto sarà pubblicata una patch correttiva che risolverà queste semplici ma fastidiose problematiche che potrebbero minare la vostra partita. Il titolo è stato ottimizzato perfettamente per usufruire del Nintendo Switch Pro Controller, con una buona mappatura dei comandi anche sui Joy-Con. Infine, nota di merito per il comparto sonoro, sempre all’altezza della situazione come i precedenti titoli dell’universo di Shovel Knight.

Il cavaliere con la pala vi aspetta!

Shovel Knight Pocket Dungeon è uno di quei titoli che meritano di rimanere installati per sempre su Nintendo Switch. Un’esperienza fresca, semplice ma allo stesso tempo accattivante. Un titolo accessibile alla portata di tutti, anche a quel target di giocatori che fino ad oggi non conoscevano il leggendario Shovel Knight. Il nostro consiglio è di provare assolutamente questo capitolo, per non perdere una piccola perla presente nella libreria di titoli disponibili su Nintendo Switch.

Shovel Knight Pocket Dungeon è disponibile dal 13 dicembre 2021 in versione digitale scaricabile dal Nintendo Switch eShop al prezzo di € 19,99 per 338,00 MB di spazio complessivi. Il gioco è localizzato in Tedesco, Inglese, Spagnolo, Francese, Italiano, Giapponese, Coreano, Portoghese, Russo, Cinese ed è compatibile con il cloud dei dati di salvataggio e Nintendo Switch Pro Controller.

PRO

  • Gameplay semplice ma appagante
  • Una splendida esperienza
  • Sonoro degno di nota

CONTRO

  • Al momento assente la modalità online

Info Utili:

Articoli Correlati

Xenoblade Chronicles 3 – Recensione

Xenoblade Chronicles 3 – Recensione

Il terzo capitolo di Xenoblade finalmente sbarca su Nintendo Switch con una nuova imperdibile avventura. Ecco a voi la nostra recensione. Nel corso...