Secondo gli analisti verranno distribuiti 25 milioni di Switch entro quest’anno!

Secondo l'Ace Economic Research Institute, nota compagnia di analisi finanziaria di Osaka, Nintendo potrebbe distribuire l'impressionante cifra di 25 milioni di Switch entro la fine dell'anno fiscale corrente.

Come ben noto, la compagnia di Kyoto nei mesi passati ha previsto per l'anno fiscale in corso di distribuire circa 20 milioni di unità di Switch, una cifra che aveva fatto discutere in virtù della line up dell'anno corrente, povera di titoli "di peso" ad eccezione dei due giochi in uscita a fine anno, Super Smash Bros. Ultimate e Pokémon: Let's Go.

Hideki Yasuda, analista presso l'Ace Economic Research Institute, si è dimostrato però molto più ottimista di Nintendo .

Le entrate di Nintendo per l'intero anno fiscale dovrebbero aggirarsi intorno a 1,36 trilioni di yen, con un introito operativo da 330 miliardi di yen. Il dato è significativamente più alto rispetto alle previsioni di Nintendo perché Yasuda si aspetta che il produttore distribuisca, in definitiva, 25 milioni di console e 140 milioni di unità software.

Ciò implicherebbe che il numero totale di  Switch si porterebbe intorno ai 42,79 milioni di unità entro il 31 marzo 2019, invece dei 37,79 milioni previsti da Nintendo originariamente.

L'aumento a 25 milioni di unità prodotte sarebbe giustificato secondo Yasuda dall'incremento produttivo di Nintendo durante il periodo estivo, incremento avvenuto grazie al rifornimento costante di componenti hardware da parte delle aziende specializzate, che hanno visto aumentare i loro introiti durante il corso dell'anno, proprio grazie alla crescita del mercato delle console.

Che cosa ne pensate? Ritenete che l'annuncio di titoli terze parti come Doom Eternal e Diablo III potrà supportare una tale analisi sul lungo termine, o secondo voi neanche le previsioni iniziali di Nintendo verranno raggiunte?

Lascia un commento

I commenti sono chiusi