Secret Neighbor – Recensione

da | Set 11, 2021

Ecco a voi la recensione di Secret Neighbor, titolo molto inquietante spin-off multiplayer della serie Hello Neighbor.

Grazie al grande lavoro svolto dagli sviluppatori Hologryph, Eerie Guest Studios e dell’editore tinyBuild, Secret Neighbor arriva su Nintendo Switch. Il titolo proviene dall’universo di Hello Neighbor. La serie, nonostante le critiche, ha ottenuto così tanto successo da vantare anche una produzione animata. In questo gioco – rispetto agli altri – si possono vestire i panni del vicino offrendo così una nuova esperienza videoludica. Lo scopo, perciò, sarà quello di collaborare con gli altri bambini per fuggire dal temutissimo vicino, stando attenti a non fidarsi troppo dei propri compagni.

In questo spin-off la modalità di gioco non sarà one-to-one contro il nostro vicino, ma bensì multigiocatore online. Solo a inizio partita vi verrà assegnato il vostro ruolo e scoprirete così se dovrete immedesimarvi in uno dei bambini o nel vicino cattivo. I bambini, per fuggire dal nostro nemico, dovranno cercare nella casa di quest’ultimo tutte le chiavi per aprire la porta della cantina e vincere così la partita. Naturalmente, chi interpreterà il signor Theodore Peterson dovrà far di tutto per evitare che ciò accada. Qui arriva la parte più inquietante e infima del gioco: il nostro caro vicino sarà travestito da bambino e sarà pronto a trasformarsi improvvisamente per eliminare tutti gli altri.

Come la maggior parte di tutti videogiochi multigiocatore, si potrà scegliere la modalità di gioco (Partita Classica o Rissa), selezionare il personaggio e accedere a una lobby online. La scelta del personaggio influirà sulla strategia che si andrà a mettere in atto durante il gioco, visto che ogni bambino o vicino ha determinate caratteristiche. Tra le abilità dei bambini, per esempio, c’è quella dell’investigatore, che vi permetterà di disporre di una fotografia raffigurante il posto in cui si trova una delle chiavi. Dall’altra parte, fra quelle del vicino, c’è l’abilità di camuffarsi in un oggetto domestico. Una volta scelti i personaggi e avviata la partita, vi verranno assegnati i vari ruoli in modo casuale. Tutti i giocatori potranno utilizzare la chat vocale presente nel gioco a proprio rischio e pericolo, dal momento che il nemico si potrà nascondere nel gruppo.

Chi vestirà i panni dei bambini non dovrà far altro che cercare in tutta la casa le chiavi per poter aprire la porta della cantina. Armati di torcia, esplorerete le stanze della casa interfacciandovi con gli oggetti presenti. Potrete raccogliere strumenti che vi potranno servire a rallentare il vicino, ne è un esempio il vasetto di colla. Al contrario, chi farà la parte del vicino dovrà, far di tutto per evitare che i bambini trovino le 6 chiavi sfruttando le abilità scelte.

A livello tecnico, purtroppo, si possono riscontrare alcune pecche sia per quanto riguarda la grafica che per le meccaniche di gioco. La partita classica risulta molto divertente, al contrario la rissa – cambiando ogni settimana – potrebbe essere molto noiosa. Testando il gioco, ad esempio, abbiamo provato un rissa in stile deathmatch, nella quale bisognava colpirsi con la fionda. Questa tipologia ci è sembrata molto piatta vista l’assenza dell’utilizzo delle abilità. A livello grafico si possono rilevare diversi cali di frame e giocando in modalità TV si perde parecchia qualità. D’altra parte, le cose migliorano utilizzando la console in modalità portatile, poiché si ha la possibilità di apprezzare maggiormente i dettagli delle stanze e della casa.

Complessivamente Secret Neighbor è un buon titolo che sfrutta molto le potenzialità della console, una su tutte la possibilità di utilizzare il giroscopio. Pensiamo che, giocato con gli amici e sfruttando la portabilità della console Nintendo, questo gioco possa diventare molto divertente. Per concludere, riteniamo sia un discreto multigiocatore horror con del potenziale che andrebbe sfruttato meglio. Un titolo sicuramente da condividere con gli amici e che ha la capacità di tenervi incollati allo schermo divertendovi. Da non sottovalutare il fattore suspense, in grado di farvi provare uno stato di perenne ansia grazie anche all’abilità elusiva del nostro vicino.

Secret Neighbor è disponibile dal 26 agosto in versione digitale sul Nintendo eShop al prezzo di € 19,99 per 5084,00 MB di spazio complessivi. Il titolo è localizzato in Tedesco, Inglese, Spagnolo, Francese, Italiano, Giapponese, Coreano, Portoghese, Russo, Cinese e c’è la possibilità di salvare i dati nel cloud.

PRO

  • Modalità principale coinvolgente e divertente
  • Ricco di personalizzazioni

CONTRO

  • Modalità Rissa da migliorare
  • Cali di frame
  • Assenza di un tutorial

Link Utilii:

Commenti da Facebook