RECENSIONE: Unbox – Newbie’s Adventure – Switch eShop

Unbox: Newbie’s Adventure è finalmente arrivato su Nintendo Switch, per la prima volta nella nostra vita potremo sapere che cosa significa essere delle scatole.

Tutto ciò che c’è da sapere

Unbox: Newbie’s Adventure è l’ultima creazione di Prospect Games. Arrivato da poco più di una settimana su Nintendo Switch, precisamente il 11 Ottobre 2017, è già presente da più di un anno anche su PC, PlayStation4 e Xbox One. Unbox: Newbie’s Adventure è stato pubblicato da Merge Games & Prospect Games e si tratta di un Platfom 3D stile anni 90 realizzato con il motore grafico Unreal Engine 4. Come ben sapete Nintendo Switch è ottimizzata per quest’ultimo motore, ma sarà stata in grado Prospect Games a portare un egregio porting?

Primaditutto dovete sapere, e spero si sia capito già dal titolo del gioco, che i personaggi principali sono delle piccole scatole, con ognuna il suo stile. impersonerete Newbie, una scatola di cartone semplicissima. Il suo compito è di fungere da pacchetto senziente autoconsegnante per salvare il servizio postale globale dal fallimento. Il gioco inizia subito con un “breve” tutorial iniziale in cui andrà a spiegare i vari comandi e funzioni, come saltare, muoversi, cambiare visuale e simili; Dopo ciò si potrà andare in giro per l’isola a fare nuove conoscenze aiutandoli con le consegne, o facendo piccole missioni, o ancora cercando dei timbri. Come se non bastasse il quasi fallimento da parte del servizio postale globale, dovrete vedervela con le Wild Cards, delle scatole con intenzioni losche: distruggere il servizio postale. Ed ecco che Newbie dovrà incombere su loro completando missioni o sfide in giro per l’isola. Ma attenti quando ne vedrete qualcuna, sebbene siano solo delle scatole non ci penseranno due volte prima di attaccarvi e farvi morire, così facendo, ritornerete all’ultimo chackpoint di salvataggio. Oltre agli obiettivi principali, in tutte le isole che potrete visitare, facoltativamente, ci saranno dei nastri gialli che potrete raccogliere per puro gusto di collezionismo, o meglio ancora per completare al 100% il gioco. In totale ci sono 800 nastri.

No, purtroppo la grafica non è esattamente questa…

La modalità storia non è l’unica disponibile in Unbox: Newbie’s Adventure, infatti è disponibile sin da subito la modalità multiplayer locale in split screen, potrete giocare insieme ad un amico o più, in speciali tornei affrontandosi uno contro l’altro in gare di velocità e battaglie di sopravvivenza. Vi facciamo presente però che non sarà possibile utilizzare un joycon a testa, ma resta comunque compatibile con il Pro Controller e il normale Joy-Cons Grip compreso con la console.

Rompiamo le scatole

Parliamoci chiaro, Unbox: Newbie’s Adventure è sicuramente un Platform 3D abbastanza vario e simpatico, un open word pieno di dettagli, isole, montagne, prati fioriti e tanto altro. Gli sviluppatori sono sicuramente riusciti a portare la loro idea realizzandola in maniera tutto sommato… accettabile. In tutto ciò non abbiamo capito se le voci delle scatole ci piacciono un sacco o sono realmente odiose; ma probabilmente sono eccessive, a qualcuno potrebbero senz’altro infastidire, mentre a qualcun’altro potrebbe addirittura innamorarsene, siamo in un bivio tra una cosa e l’altra. Avremmo preferito che avessero messo una semplice musichetta orecchiabile fintanto che proseguissero i dialoghi del gioco. Un altro cosa che fa storcere il naso è la fisica della piccola scatola Newbie, purtroppo non è delle migliori e troviamo che sia un pelo troppo macchinosa, ci siamo ritrovati più e più volte in punti in cui non ci saremmo voluti trovare. Infatti nei piccoli spazi – con il mare sotto di noi – potreste trovare un po’ di difficoltà e cadere spesso in acqua. Ma infondo per qualcuno potrebbe essere un punto a suo favore, dato che, nonostante sia un difetto, alza la difficoltà del gameplay.

Anche questo, come tanti altri giochi sviluppati di fretta e furia su Nintendo Switch, ha degli evidenti difetti grafici. Dalla risoluzioni all’antialiasing, fin troppo evidente. I dettagli del gioco sono davvero al minimo e purtroppo l’aspetto non è dell’idea che ci eravamo fatti, risulta sgranato e poco gradevole. Questo dispiace perché in realtà il mondo di gioco è stato realizzato bene, ma con l’ottimizzazione con cui è stato portato, va a snaturare di molto questo fattore.

No, neanche questa…

Tiriamo le somme

A conti fatti Unbox: Newbie’s Adventure è l’essenza di un indie, semplice, carino ma che può stufare presto. Noi lo consigliamo esclusivamente ai veri amanti dei Platform, considerato che il prezzo non è dei migliori per quel che offre. Forse non è nemmeno arrivato nel migliore dei momenti dato che tra poco più di una settimana uscirà il re delle esclusive Nintendo, il Platform 3D: Super Mario Odyssey.

Concludiamo dicendovi che Unbox: Newbie’s Adventure è disponibile sul Nintendo eShop al prezzo di 29,99€ e nonostante indichi la presenza della lingua italiana, nel gioco non è presente. Le lingue disponibili sono l’inglese, il francese, lo spagnolo e il tedesco. (Mah, che novità!)

Non ci resta che augurarvi buon divertimento…
Ah, non necessariamente con questo…
Anzi.

PRO:

  • Longevo a modo suo
  • Simpatico
  • Un mondo ben realizzato…

CONTRO:

  • Ma con TROPPI problemi tecnici
  • Alla lunga ripetitivo
  • Fisica pessima
  • Prezzo veramente eccessivo

Commenti da Facebook

Written by: Jonathan Rizzo

Jonathan, per tutti Jo, muove i suoi primi passi nel mondo video ludico su Nintendo 64 di cui diventa grande fan grazie al famoso Super Mario 64. Non si fa mancare le serate divertenti tra amici attorno ad un tavolo di D&D o su un divano a colpi di joypad su Mario Kart. A seguito della scoperta del gruppo NPlayers, Jonathan trova la possibilità di poter lavorare per qualcosa che ha sempre amato, felice di aver trovato qualcuno con cui condividere la propria passione per i baffi di Mario e le guance rosse elettrizzanti di Pikachu.

No comments yet.

Rispondi