RECENSIONE: ACORN Tactics – Switch eShop

Quando la Terra è in pericolo da un invasione aliena, la ACORN entra in scena. Eccovi la recensione di ACORN Tactics per Nintendo Switch.

acorn tactics

ACORN Tactics è un gioco di strategia a turni in esclusiva per Nintendo Switch sviluppato da TACS Games. La storia è ambientata in un futuro in cui siete minacciati da creature aliene chiamate Blob, e sarà affar vostro comandare una squadra di robot per combatterli. Il mondo è ormai consumato dall'acqua, a causa dello scioglimento delle calotte polari. Le uniche zone sopravvissute a quanto pare sono delle piattaforme petrolifere, che saranno principalmente i luoghi dove affronterete le missioni.

Il gioco è veramente molto semplice e ritrae quello che si vede in ogni gioco tattico. Nelle missioni dovrete comandare il vostro esercito di mech e spostarli in una posizione vantaggiosa per eliminare ogni tipo di minaccia. Durante le fasi di attacco invece è molto importante notare il tipo di colore dei nemici, poiché indica a quale tipo di attacco quel mech è debole. Una volta colpiti perderete salute. A proposito di ciò. ci sono due tipi di salute: la salute principale e l'energia dello scudo, che sono visualizzate sopra ogni mech. I nemici che causano danni fisici sono di colore verde, quelli che invece prediligono l'attacco a danni energetici sono blu.

 

I mech hanno diverse classi, ognuno con attributi ben distinti e che causano specifici tipi di danno: mitragliatrice, mech cecchino, mech a fucile, mech lanciamissili e droni riparatori. La squadra può essere formata al massimo da sei mech e possono essere personalizzati scegliendo colore e dei cappellini (strano eh?). In realtà ciò vi potrà essere d'aiuto nel differenziarli durante una partita. Ogni volta che un vostro mech distrugge un nemico, guadagnerete un grado, fino ad un massimo di cinque, che andrà a migliorare la salute generale e il danno. Attenzione comunque durante le fasi di attacco perché in questo gioco è presente il fuoco amico. Se un mech viene distrutto, sarà perso per sempre. Sarebbe stato utile poter disattivare l'opzione friendly fire anche perché più il gioco diventa arduo dopo poche missioni.

In totale avrete a che fare con 25 missioni principali, che possono essere anche rigiocabili. Purtroppo qui si incappa nel lato negativo del gioco. Le missioni iniziali non sono molto divertenti, anzi, molto flemmatiche. Per non parlare dei filmati e dei dialoghi che ci si deve sorbire ogni volta anche rigiocando una missione già completata. Fortuna che c'è il modo di ignorarli.

Occasionalmente tra una missione e l'altra avrete accesso a degli upgrade tramite il laboratorio di ricerca. Questi aggiornamenti possono essere mech completamente nuovi, aggiornamenti di scudi o altri piccoli buff. Questi upgrade potrete acquistarli tramite i crediti guadagnati dal completamento delle missioni. Potrete acquistare anche nuovi mech, ma per un motivo che non si sa, il gioco non svela i prezzi di essi. Mistero...

C'è anche un sistema di carte che sbloccherete dopo alcune missioni. Queste carte forniscono potenziamenti, come riparare le unità, aumentarne la velocità o persino aggiungere effetti "sanguisuga" all'attacco per rubare la vita ai tuoi nemici. Sconfiggere i nemici vi darà la possibilità di guadagnare carte extra e modificare il mazzo di carte. Le carte disponibili in missione verranno pescate random dal mazzo. Idea carina ma implementata male, anche perché sarete padroni voi di scegliere o no le carte che più vi interessano? Anche qui, mistero. Inoltre le carte non mostrano assolutamente il loro effetto sul nemico, per cui rimane tutto molto ad "effetto sorpresa".

Tecnicamente gradevole, ma si poteva osare di più per quanto concerne la grafica. Il sonoro è la giusta fusione tra moderno e retrò ed è probabilmente uno dei punti di forza del gioco. Come longevità ci sentiamo di ritenerlo discreto, in quanto comunque potrete rigiocare le missioni per accumulare crediti e potenziarvi, il che allunga un po' la giocabilità. Il gameplay è interessante ma non riteniamo abbia superato la prova. Non che sia un disastro, ma certe scelte ci hanno lasciati con la bocca storta. Nota negativa, i tempi di caricamento a volte sono molto lunghi. Non uno dei migliori giochi in circolazione su eShop, ma se avete tanta pazienza il prezzo è conveniente.

- Facile da imparare
- Rigiocabilità delle missioni
- Colonna sonora

- Gameplay lento
- La morte permanente dei mech
- Elementi di interfaccia mancanti (tipo il costo dei mech)
- Sistema delle carte disordinato

 

Commenti da Facebook

Nessun commento ancora

Lascia un commento