Dungeons & Aliens – Recensione

Un bel titolo arcade con un tocco fantasy sbarca su Nintendo Switch, stiamo parlando di Dungeons & Aliens, prodotto da Kool2Play. Riuscirà a sorprenderci? Scopriamolo nella nostra recensione.

Dopo iHUGU, Kool2Play riprova la stessa formula, ovvero quella di portare su Nintendo Switch titoli concepiti per il mercato mobile sposando appieno le caratteristiche portatili della console di casa Nintendo.

Negli ultimi anni il genere casual game si sta sempre più espandendo nel mercato videoludico globale, per chi non lo sapesse, è un tipo di videogioco caratterizzato da un’impostazione molto semplice.

Dungeons & Aliens è il classico gioco che, in base alle nostre esigenze, cerca di farci passare alcuni momenti di spensieratezza con un titolo fresco e allo stesso tempo con un buon grado di difficoltà.

La base del gioco è semplicissima: ci troviamo a combattere contro un’invasione di mutanti spaziali pronti a dar battaglia contro i nostri tre maghi nani, con a disposizione ogni tipo di magia per difendere la pace sul loro pianeta.

Il gioco gira attorno anche al potenziamento di incantesimi incredibili da parte dei nani, infatti con la moneta che acquisteremo gratuitamente man mano che avanzeremo nel titolo. Avremo la possibilità di potenziare ulteriormente ogni magia messa a nostra disposizione che varia dal fulmine fino alla bufera di neve.

I livelli sono abbastanza statici mentre avanzeremo nella storia ma il grado di sfida è soddisfacente. Avremo la possibilità di posizionare determinati ostacoli per rendere difficoltoso l’avanzata dei nemici.

Nel complesso le uniche sbavature sono in termini di ripetizione di alcuni personaggi nemici in determinati momenti, forse una maggiore varietà avrebbe di sicuro premiato ulteriormente il titolo.

Passando al comparto tecnico, una funzione ben riuscita per questa edizione è senz’altro il supporto in maniera quasi perfetta al Touch screen, sfruttarlo in maniera cosi impeccabile è senz’altro un ottimo lavoro di ottimizzazione da parte degli sviluppatori.

I comandi di gioco e il supporto al Nintendo Switch Pro Controller funzionano molto bene, anche se in fase di recensione constatiamo qualche sbavatura nei tempi di reazione nelle fasi più avanzate dell’avventura.

La grafica è molto pulita per un titolo semplice come questo, è immediata, ma nello stesso tempo rispecchia perfettamente il clima fiabesco del gioco, oltre a un comparto sonoro molto soddisfacente per gli standard attuali di questo genere.

Nel complesso arrivando alla conclusione della nostra recensione vi consigliamo in parte questo titolo, sappiate però che di fronte avrete un titolo nato per il mercato mobile, che cercherà di portare con se qualche ora di spensieratezza a tutti coloro che decideranno di acquistarlo per Nintendo Switch.

Dungeons & Aliens è disponibile dal 15 Marzo 2019 sul Nintendo Switch eShop al prezzo di € 3,99 per 174,06 MB di spazio su console o microSD.

Il gioco è localizzato solo in inglese e supporta il Cloud dei dati di salvataggio e il Nintendo Switch Pro Controller.

PRO

  • Divertente e con un buon ritmo
  • Grado di sfida soddisfacente
  • Touch screen ottimizzato alla grande

CONTRO

  • Alla lunga può risultare subito ripetitivo
  • Poche funzionalità innovative
  • Meccaniche troppo datate

Commenti da Facebook

Written by: Alessandro Beltranda

Alessandro, in arte Tsubasa88. intorno ai 10 anni riceve a Natale da sua nonna come regalo un Game Boy Pocket con Super Mario Land. Fan dalla prima ora di Super Mario, per tutta la sua vita Nintendo ha rappresentato un autentica passione proseguita all'inizio con il NES, continuata con il Super Nintendo e Nintendo 64, senza dimenticare le console portatili Game Boy Advance e arrivando ai giorni nostri con il New Nintendo 3DS XL insieme all'immancabile Nintendo Switch.

No comments yet.

Rispondi