Asterix & Obelix tornano in azione con questa nuova avventura che arriva su Nintendo Switch. Sapranno regalarci momenti indimenticabili? Scopriamolo insieme.

Proprio quest'anno il fumetto originale di Asterix & Obelix, realizzato da René Goscinny e Albert Uderzo, compie ben 60 anni dalla sua prima uscita. Ed è proprio questo il periodo migliore per celebrare tale ricorrenza con l'arrivo nei negozi di Asterix & Obelix XXL 3: The Crystal Menhir, terzo capitolo sviluppato da Osomo Studio e disponibile su Nintendo Switch dal 21 novembre 2019.

Una trama classica ma nel complesso buona

Diciamolo, la trama di questa produzione non è proprio indimenticabile. Opere fumettistiche storiche, che ci hanno accompagnato nell'arco della nostra vita, dalle quali titoli come questo prendono a piene mani, andrebbero trattate con rispetto e devozione.

Asterix & Obelix XXL 3 si presenta con una narrativa classica in cui vestiamo i panni dei Galli alle prese con una vera e propria impresa: quella di salvare una sacerdotessa, amica di vecchia data di Panoramix, scomparsa dopo aver avvisato gli stessi di una imminente catastrofe che rischia di mettere in pericolo il mondo intero. L'avventura dei nostri inseparabili amici sarà divisa in semplici capitoli, con un impostazione non troppo lunga tra uno e l'altro, ma con un buon ritmo complessivo di divertimento.

Non poteva mancare la possibilità di scegliere inizialmente il livello di difficoltà: dalla classica modalità facile, per aiutare tutti coloro che vogliano godersi esclusivamente il titolo senza nessun minimo di problema, oppure spostandosi fino ad un livello più difficile, pensato per i giocatori che cercano sfide appaganti e non votate alla risolutezza immediata.

Gameplay divertente con un bel po' di botte

I cambiamenti in questo settore sono notevoli: abbiamo abbandonato un approccio quasi action del passato ad una visuale più isometrica, insomma classica visuale dall'alto stile Diablo per rendere l'idea. Il nostro approccio sarà diversificato in base al personaggio che controlleremo. Ad esempio, Asterix avrà un determinato tipo di combattimento votato principalmente sulla velocità; per Obelix invece vale la potenza, lui sarà pronto a dire la sua con vere e proprie mazzate per sconfiggere ogni nemico che si troverà lungo il nostro cammino.

Ricordate, prestate attenzione ad ogni minimo particolare, solo determinati personaggi possono compiere mosse fondamentali per avanzare nei vari livelli, quindi controllate ogni piccolo dettaglio per non rimanere bloccati in una location per troppo tempo. Infatti, rispetto ai precedenti capitoli, si respira un aria completamente diversa. Bisognerà risolvere alcuni puzzle ambientali non troppo difficili ma che, complessivamente, aumentano un po' il livello di sfida del gioco stesso.

Una presenza molto simpatica è data dalla possibilità di poter giocare in modalità coop, una feature ben riuscita che ci permetterà di condividere l'intera avventura con il supporto di un nostro amico.

Comparto tecnico 

Analizzando l'aspetto puramente tecnico del titolo, dobbiamo constare un buon lavoro fatto dal team di sviluppo. Certamente, il frame rate sia in modalità docked che portatile, in determinate circostanze, crolla vertiginosamente ma tale problematica non mina mai l'esperienza di gioco. La realizzazione delle location è di buona fattura, anche se la scelta stilistica del prodotto (passando da uno stampo action ad uno più isometrico) si fa sentire, eccome. Infatti in alcune aree peccano forse troppo di ripetitività con l'avanzare dell'avventura.

Un punto di forza è senz'altro il doppiaggio in italiano, solido e ben ritmato, che vi farà immaginare di essere catapultati realmente in una storia animata nel magico mondo dei due Galli. Le musiche sono buone, si fondono benissimo con l'atmosfera circostante non risultando mai ripetitive in alcun momento della storia. Stesso discorso vale anche per il feeling con il pad, il Nintendo Switch Pro Controller si dimostra valido e con buoni tempi di reazione. Invece, per quanto riguarda i Joy-Con, non abbiamo rilevato particolari problemi anche se, dal nostro punto di vista, vi consigliamo la prima scelta per un esperienza migliore.

Conclusione

Asterix & Obelix XXL 3 arriva in un momento particolare della generazione videoludica, complessivamente porta ben poco di nuovo ma se siete appassionati al brand non potete farvi scappare questa nuova avventura. Certo il titolo è buono, ma se solo il team di sviluppo avesse avuto modo di osare di più in fase di progettazione forse il risultato sarebbe stato decisamente migliore.

Asterix & Obelix XXL 3: The Crystal Menhir è disponibile dal 21 Novembre 2019, sia in edizione fisica (al prezzo di 49,99 €) che digitale (scaricabile dal Nintendo Switch eShop al prezzo di € 39,99 per 2,1 GB di spazio complessivi). Il gioco è localizzato in Italiano, Inglese, Tedesco, Francese e Spagnolo ed è compatibile con il cloud dei dati di salvataggio e Nintendo Switch Pro Controller.

PRO:

  • Ottimo gameplay
  • Doppiaggio in italiano buono
  • Narrativa piacevole

CONTRO:

  • Prezzo lievemente troppo alto
  • Location nel complesso ripetitive
  • Si poteva osare di più in fase di sviluppo

Commenti da Facebook