Asphalt 9: Legends sarà disponibile da domani e gratuitamente su Nintendo Switch. Lo abbiamo provato in anteprima per voi, qui su Nintendo-Player.

Il titolo è un racing free-to-play sviluppato da Gameloft, uscito ufficialmente il 25 Luglio 2018 su iOS, Android e Windows 10. Oggi ci troviamo di fronte ad un ottimo porting sulla nostra console portatile e vi spiegheremo il perché.

Il primo impatto con Asphalt 9 è molto coinvolgente. Ci troveremo a bordo di una Ferrari FXX e verremo introdotti alle basi di gioco. I comandi sono semplici e diretti da ricordare e bisognerà sfrecciare alla velocità della luce lungo percorsi molto particolari. Tra questi, troveremo città famose come San Francisco, Shangai e la nostra amata Roma, assieme ad altre metropoli e località turistiche famosissime come Il Cairo, i Caraibi e i Monti Himalaya. Ogni tracciato è caratterizzato da un’ambientazione unica e particolare, ma gli elementi comuni saranno sempre velocità, distruzione e acrobazie da urlo.

Ma qual è la particolarità di questo gioco di corse automobilistiche? Se avete giocato a serie come Need for Speed e Burnout, troverete molti elementi simili di gioco. Uno di questi è ad esempio il Nitro per spingere al massimo il motore della nostra vettura: ogni qualvolta eseguiremo una derapata, sfioreremo un veicolo contromano o faremo un salto mortale su trampolini artificiali e strapiombi naturali, aumenteremo le riserve di N2O per far alzare a dismisura i nostri giri motore. Abbattere i piloti avversari fa parte del conteggio per il moltiplicatore, quindi fate attenzione agli altri, ma siate aggressivi a tutti i costi se dovesse servire a portarvi in cima al traguardo. Le gare non saranno l’unica modalità disponibile. Ci saranno eventi speciali in cui gareggiare con auto esclusive e inseguimenti in cui sfuggire in esaltanti botta e risposta con le volanti della polizia!

Un elemento che lo differenzia dagli altri titoli dello stesso genere è la presenza del fattore tempo per poter progredire nella modalità carriera. Cerchiamo assieme di capire come funziona Asphalt 9 nello specifico. I pacchetti di carte sono oggetti che riceveremo dopo il completamento di determinate sfide e serviranno a sbloccare nuovi veicoli e potenziamenti. Ad ogni inizio gara ci verrà segnalato un livello consigliato per poter gareggiare senza trovarci in svantaggio. Se la vostra macchina si trova al di sotto di quel livello, farete difficoltà a stare al passo degli avversari. Dovrete quindi tornare ad una gara più adatta al vostro livello per accumulare monete e acquistare con la moneta di gioco un pacchetto per potenziare il veicolo in vostro possesso. Va da sé che possedere più macchine significa avere più possibilità di riuscita, soprattutto considerando il serbatoio di ogni veicolo che si svuota dopo aver concluso 6 gare. Il fattore tempo entra in gioco proprio qui: come ogni titolo gratuito per smartphone, dovremo aspettare un determinato lasso di tempo per vedere la tanica di benzina riempirsi e poter tornare a gareggiare.

In alternativa, potete scegliere di saltare l’attesa acquistando il tutto in negozio. Non è indispensabile spendere soldi veri per giocare su Asphalt 9, ma dovrete fare economia il più possibile per effettuare gli acquisti giusti dopo aver ricevuto i premi di sfide, eventi speciali e gare multiplayer classificate. Se non vi va di aspettare troppo e volete giocare senza sosta, il DLC Pacchetto Principiante è disponibile all’acquisto per tutti i giocatori al costo di 19,99€ e vi darà un boost non indifferente per iniziare al meglio la vostra avventura, sia locale che online. Vi permetterà infatti di sbloccare fin da subito una BMW 3.0 CSL, una DS E-Tense, una Lotus Evora Sport 410, una Dodge Challenger 392 HEMI e la bellissima Porsche 911 Carrera GTS. Il pacchetto principiante aggiunge alla vostra banca in-game, oltre alle auto appena citate, 200.000 monete e 300 gettoni da utilizzare per sbloccare potenziamenti e pacchetti di carte.

Un lato che lo rende perfetto su Nintendo Switch è la presenza del multi-giocatore, sia in modalità locale che in modalità online. Potrete giocare in split-screen assieme ai vostri amici e familiari a costo zero: cosa chiedere di più!? La grafica è appagante e scorre tutto fluidamente e senza intoppi particolari. La OST di gioco è composta da brani popolari che avete sentito in radio come Legend di The Score, che apre le danze a gioco appena avviato, o altre come Born for Greatness dei Papa Roach. Le colonne sonore variano dal Rap, all’Alternative Rock, dall’indie all’elettronica. La creazione dei Club, lo rende eccezionale da giocare per gruppi di amici. A proposito, siete già entrati nel nostro Gruppo Facebook e nel canale Discord? Ci sono un mondo di utenti che vi aspettano! Se cercate il nostro Club su Asphalt, vi basterà cercare l'ID #51fa.

Non ci resta che invitarvi a scaricare Asphalt 9: Legends su Nintendo Switch: è divertentissimo da giocare, sia soli che in compagnia. Occupa solo 1,8GB sulla console. Potete giocarlo in portatile o seduti comodamente sul divano con il Pro Controller, con i comandi manuali o con i sensori Joy-Con attivati per sterzare e con l'HD Rumble pronto a farvi sentire l'adrenalina della corsa. Il framerate è stabile sia in portatile che in modalità docked

PRO

Hey, è gratis!

Tanti veicoli e tracciati in giro per il mondo

Completamente in italiano

CONTRO

Se siete giocatori accaniti, dovrete aspettare di tanto in tanto per poter giocare

 

 

Commenti da Facebook