Per gli amanti dei giochi di stampo roguelike, eccovi un interessantissimo Brave Dungeon per Nintendo 3DS.

Sviluppato da Circle Entertainment per Nintendo 3DS, Brave Dungeon si presenta come un comunissimo gioco roguelike prettamente di stampo nipponico, date le sue vesti in stile anime.

Syega è il cristallo che dona il potere agli umani di usare la magia. I lunghi studi su questo cristallo ha infine permesso lo sviluppo di poteri, alcuni di essi talmente forti che sono stati sigillati all'interni di vasi speciali. Questi vasi furono chiamati "Magic Items", e sono sparsi in giro nel mondo. Purtroppo alcuni di essi si trovano all'interno di alcuni dungeons molto pericolosi, per cui rendono molto difficile l'ottenimento di essi da parte di coraggiosi avventurieri chiamati Cacciatori di Tesori. Uno di essi si sta per preparare ad una nuova avventura, e indovinate? Sarete proprio voi! Al, una cacciatrice di tesori viene chiamata God of Death, a causa della sua falce che usa come arma. E' pronta per avventurarsi in luoghi in cui gli umani non si sono mai inoltrati. Il suo obiettivo sono esattamente quei "Magic Items" di cui si parla tanto. Veniamo alle meccaniche di gioco.

L'inizio dell'avventura è situata a Newport. Il menù di gioco mostra sei opzioni: informazioni sul party, nella quale potrete cambiare i membri del party, vedere le richieste di materiali, Lunch Time e le informazioni generali sul gioco, tra cui spiegazioni varie. La seconda voce del menù è Magic Items, sono dei poteri acquistabili tramite i Tres, ossia le monete del gioco. In Materials & Accessories  potrete creare accessori usufruendo degli oggetti acquisiti durante l'esplorazione dei dungeon, creare materiali e leggere l'elenco dei nemici e dei materiali trovati. La quarta voce è Stat Growth & Equipment in cui potrete sviluppare i personaggi spendendo i Tres oppure equipaggiare gli accessori. Con Class Change potrete cambiare la classe dei vostri personaggi. Questa è una opzione molto utile e di cui ptorete usufruire soddisfando i requisiti richiesti, ad esempio il primo cambio di classe potrete farlo solamente quando un pesonaggio o i personaggi avranno raggiunto il Livello 10. L'ultima voce è quella che vi spedisce dritti dritti all'interno dei dungeons.

Sul Nintendo 3DS avrete due schermate: in quella superiore il gioco vero e proprio, in quella inferiore vedrete le schede dei personaggi, con Livello, HP e i Punti Esperienza che servono per raggiungere il livello dopo. Ogni dungeon è strutturato in "Floor", ossia dei piani alla quale potrete accedere solamente quando avrete sconfitto il boss del piano corrente. All'interno dei dungeon ovviamente ci sono i nemici. Vi basterà andargli addosso per iniziare il combattimento che riprende il combat system dei più comuni JRPG a turni. Attaccando i nemici gli causerete del danno e una volta sconfitti guadagnerete punti esperienza, oggetti, materiali e soldi da spendere.

Quando raggiungerete il boss partirà il combattimento e se riuscirete a batterlo vi darà la chiave per accedere al piano successivo. Date sempre un occhiata alla mappa premendo il pulsante Y per orientarvi. Un altro consiglio molto utile che possiamo darvi è quello di livellare i personaggi quanto più possibile. Quando riuscirete a sconfiggere i nemici abbastanza facilmente allora potrete star certi che il boss vi creerà meno problemi di quanto pensiate. Proseguendo con la storia, i dungeon e le ambientazioni si faranno molto varie, così come la difficoltà è una parabola ascendente. Durante l'esplorazione dei dungeon potrete trovare dei sacchetti contenenti materiali (utili per la creazione di accessori e altro) e scrigni. Completato un piano, potete scegliere sia di continuare in quello successivo oppure tornare in città e guarirvi. Il Lunch Time nel Menù Principale vi permetterà di spendere le Lunch Coins (ottenibili quando soddisferete le request) e fare una bella merenda che vi darà dei buff utili!

Brave Dungeon, seppur non splendendo per tecnica e innovazione, merita tutto il rispetto dai giocatori di roguelike e dagli amanti dei giochi di stampo JRPG. La grafica è molto colorata e gli sprite ben riusciti, anche se a parer nostro si poteva osare di più data la potenza della console. Il 3D non è supportato, anche se non sarebbe stato male. Le musiche sono molto belle, allegre, e che rimandano proprio alle classiche musiche di giochi di ruolo alla giapponese. Il gameplay, nella sua semplicità riesce a coinvolgere e a non risultare noioso, anche perchè come spiegato in precedenza, livellare i personaggi è un must se si vuole migliorare le loro classi. Il cosiddetto farming non vi dispiacerà più di tanto.

Lo consigliamo? Assolutamente si, dategli una possibilità e non ve ne pentirete. Una bella sorpresa questa di Inside System!

- Gameplay divertente
- Musiche azzeccatissimi
- Buona personalizzazione dei personaggi
- Varietà di oggetti e materiali

- Graficamente si poteva osare di più
- Difficoltà non molto elevata

Commenti da Facebook