RECENSIONE: Shape of the World – Switch eShop

Shape of the World è un gioco di esplorazione in prima persona. Lo scopo è rilassarsi mentre si vaga in tranquillità tra ambienti surreali, incoraggiando a spingersi sempre più oltre. Scopriamolo insieme!

Quando un gioco non è come, funziona come, o addirittura segue le caratteristiche di base di quello che ci si aspetta dai videogiochi nel corso degli anni, può essere piuttosto difficile inserirlo in qualsiasi casella facile da capire o categorie. Questa è esattamente la situazione che si affronta con Shape of the World, in cui il "gioco" è tanto nella tua mente quanto sullo schermo.

NSwitchDS_ShapeOfTheWorld_01

Clicca per ingrandire!

Caricando il titolo per la prima volta, verrà presenterà uno spazio aperto, quasi completamente, accecantemente bianco con solo un accenno di movimento in lontananza. Non ci sono istruzioni, nessun testo sullo schermo, niente: semplicemente ce lo si trova di fronte, e si è lasciati a capire cosa fare da soli.

Dopo aver spinto in avanti la ​​levetta di comando sinistro e poi facendo oscillare quella destra per inquadrare la scena, si apprende presto che la fotocamera agisce come fosse i nostri occhi. Camminare in una direzione particolare fa crescere il mondo intorno a sè, con forme e colori che vengono introdotti lentamente. Un cancello triangolare appare presto in lontananza, attirando con la sua natura misteriosamente fuori luogo, ed è a questo punto che viene presentato un assaggio immediato di ciò che questo gioco è in realtà.

Shape of the World è essenzialmente una distesa viva e respirante di vari ambienti, e voi siete un visitatore. L'obiettivo? Per semplicemente sperimentarlo. Ci sono alcuni obiettivi da raggiungere e cui aspirare, che verranno spiegati in seguito, ma l'obiettivo principale qui è semplicemente esplorare il mondo intorno a sè,  per fondersi semplicemente con esso e in cui si è libero da obblighi.

E che mondo è, anche. Il gioco ha uno stile artistico molto specifico che è spesso piuttosto duro per gli occhi in un certo senso, ma la sua evoluzione sullo schermo è per lo più una cosa piuttosto bella da vedere. Ogni area che si incontra ha il suo tema (come una palude, foresta pluviale e caverne) e i colori, le creature e l'atmosfera generale cambiano per riflettere questo mentre si esplora.

NSwitchDS_ShapeOfTheWorld_05

Clicca per ingrandire!

Anche qui la musica ha un'influenza determinante, con improvvisi cambiamenti nelle melodie e nella struttura della colonna sonora di ciascuna area che è uno shock per i sensi precedentemente eccessivamente rilassati. Se si desidera ardentemente l'azione, il ritmo frenetico o le meccaniche tradizionali del videogame, questo potrebbe non essere il gioco adatto; il gioco premierà coloro che amano prendere il mondo intorno a loro e, in definitiva, si lasceranno all'estetica del gioco per esplorare se stessi e le proprie menti. Potrebbe sembrare quasi comicamente profondo, ma ha davvero quell'effetto.

Tornando agli obiettivi menzionati prima, si noteranno più porte triangolari in tutto il mondo, insieme a un istinto costantemente fastidioso di attraversarle. Mentre si procede in questo, il mondo intorno cambia e di solito si è gettati in un'area con forme molto distinguibili che richiedono interazione. Così facendo verrà rivelata una scalinata mistica, che conduce quasi sempre nella direzione del prossimo cancello. Se lo si desidera, si può farlo dall'inizio alla fine e semplicemente arrivare alla destinazione finale del gioco in tempi record, ma verranno a mancare diverse le cose lungo la strada.

Come per tentar di non venir concluso in troppa fretta, il menu di pausa del gioco presenta un elenco di semi da raccogliere, con ogni voce che si illumina una volta che li si trova nel gioco. Questi semi sono usati per piantare alberi nei dintorni, che possono essere stranamente toccati per viaggiare un po' più velocemente di prima, ma l'obiettivo principale qui è quello di raccogliere un set completo. Se si prende un po' di tuo tempo in ogni area, ci si può incappare in più semi o si può sempre tornare in un posto specifico una volta completato il gioco per terminare la raccolta.

NSwitchDS_ShapeOfTheWorld_03

Clicca per ingrandire!

Si tratta sicuramente una bella esperienza finché dura, ed è bello il modo in cui il titolo in questione riesce a far provare al giocatore mentre si esplora il mondo di gioco. Tutto finisce ahimè piuttosto velocemente, peròse si decide infatti di passare da una porta all'altra, si vedranno i crediti in circa due ore. Naturalmente, si può tornare indietro ed esplorare come meglio si crede, ma la scoperta di nuovi posti è la forza trainante qui e non si sente però così tanto l'impulso di tornare indietro, una volta raggiunto il punto finale. 

Per quanto riguarda il suo andamento su Switch, oltre alla grafica e al comparto sonoro per forza di cose già trattate, Shape of the World non sfrutta le peculiarità della console ibrida di Nintendo purtroppo, presenta solo un slot di salvataggio e le varie (limitatissime a spiegazioni e impostazioni) linee di testo sono però disponibili anche in lingua italiana.

Conclusione

Se il ritmo lento e la mancanza del gameplay e della narrativa tradizionali non vi scoraggiano, potreste ancora trovare un po 'di gioia nella lussureggiante bellezza paesaggistica cheShape of the World propone. Progredire attraverso ogni strato del mondo porta con sé nuovi semi, temi e creature con cui avvicinarsi e interagire. Ogni tocco porta con sé un suono piacevole, mettendoci nel cuore del mondo e facendoci sentire parte di esso. Anche se il gioco dura solo poche ore per una partita completa, se questo tipo di esperienza potrebbe rilassarvi, si può vedere questo gioco con un certo valore. Shape of the World  non è sicuramente un gioco per tutti, ma potrebbe ancora esserlo per voi. 

Il titolo è disponibile per Switch dal 6 giugno, ad un prezzo di 14,99€ , occupando 1332,74 MB. Il prezzo può risultare elevato per la longevità che offre, ma può diventare giustificabile qualora si cerchi un gioco per se stessi, diverso dai soliti titoli che si possono trovare.

Dunque, è arrivato il momento dei nostri Pro  e Contro :

  • Incantevole colonna sonora.
  • Facile da riprendere e giocare.
  • Mondo e paesaggio mozzafiato.

  • Troppo breve.
  • Non facile da manovrare su Switch.
  • Movimento lento che può risultare più frustrante che rilassante.

Lascia un commento

Nessun commento ancora

Lascia un commento