RECENSIONE: Mega Man Legacy Collection 2 – Switch

Per non farci mancare niente, ecco la nostra recensione di Mega Man Legacy Collection 2, appena arrivato su Nintendo Switch!

MEGA MAN LEGACY COLLECTION 2

Il Blue Bomber al completo

Ieri il nostro Retroking84 ha recensito la prima parte della Mega Man Legacy Collection che contiene i primi 6 giochi della saga.

La seconda raccolta contiene gli ultimi 4 capitoli della serie principale: Mega Man 7, 8, 9 e 10.

Mega Man Legacy Collection 2

Con cosa cominciamo?

Mega Man 7 è l'unico titolo della serie principale a comparire su Super Nintendo nel 1995. La prima differenza che salta subito all'occhio è il passaggio dallo stile 8-bit dei precedenti titoli, ai 16-bit. Dal punto di vista del Gameplay, è del tutto identico ai precedenti titoli: procedendo in un livello con sezioni platform a scorrimento orizzontale o verticale, bisogna farsi strada tra i nemici per arrivare all boss (i Robot Master del Dr. Wily). Sconfiggendolo si otterrà la sua arma speciale che potrà essere usata nei livelli futuri. Come sempre i Robot Master sono deboli a specifiche armi, quindi se avete difficoltà con un boss provate prima a trovare l'arma adatta. Il 7 è il primo titolo ad introdurre l'utilizzo dei bolts (la valuta del gioco) per comprare oggetti e potenziamenti.

Mega Man 7 è il primo titolo a 16-bit della serie

Mega Man 8 è stato originariamente rilasciato solo per PlayStation, per poi raggiungere anche il Sega Saturn. Le differenze principali rispetto al titolo precedente stanno nell'introduzione di cut-scene in versione anime e nella possibilità di combinare l'utilizzo delle armi speciali. Torna sempre la possibilità di comprare oggetti e potenziamenti.

Battaglia contro un su-boss in Mega Man 8

Mega Man 9 e 10 infine sono i titoli più recenti usciti per diverse console delle ultime 2 generazioni. I titoli riprendono in tutto e per tutto lo stile 8-bit di Mega Man 1 e 2. Dal punto di vista del Gameplay, il protagonista perde la capacità di effettuare la scivolata e di caricare il Buster. Resta invece la possibilità di comprare oggetti e potenziamenti utilizzando i bolts. In Mega Man 9, una volta ultimato il gioco, sarà possibile giocare con Proto Man che possiede un set di mosse diverso dal Blue Bomber. In Mega Man 10 invece fin da subito è possibili scegliere tra Mega Man o Proto Man e ultimato il gioco si potrà scegliere anche Bass che ha a sua volta un set di mosse differente.

Mega Man 9 e 10 presentano lo stesso stile grafico

Funzioni opzionali

Capcom ha deciso di eliminare la funzione di riavvolgimento ma ha lasciato la possibilità di salvare e caricare il gioco in qualunque momento (uno slot per ciascun titolo). E' stata introdotta invece la possibilità di scegliere se potenziare l'armatura per ricevere metà dei normali danni.

Oltre questo ci sono diverse opzioni di rendering per impostare la grandezza dello schermo e i filtri per l'immagine.

Come nella prima Legacy Collection avremo a disposizione inoltre:

  • il Museo dove sarà possibile ammirare svariati artwork e riaffrontare direttamente i Robot Master cliccando nel loro ritratto;
  • Il Lettore Musicale per riascoltare quando si vuole l'intera colonna sonora di ogni gioco;

Quando il gioco si fa duro...

Ovviamente Capcom ha pensato bene di dare ai fan di vecchia data la possibilità di mettersi alla prova. Chi ha già finito e strafinito i vecchi titoli, sarà contento di sapere che la modalità Sfide li metterà a dura prova. Le sfide possono essere di vario tipo: stage remix, attacco al tempo, corsa ai boss ecc. Il tempo di completamento delle sfide verrà registrato e caricato in una classifica Online in cui potrete competere con tutti gli altri giocatori.

Ecco il museo!

Tirando le somme, questa seconda collezione di giochi della serie principale del Blue Bomber fa il suo dovere: intrattiene i fan di lunga data con nuove sfide e aiuta i neofiti con qualche piccola spintarella. Unica pecca potrebbe essere la minor quantità di giochi rispetto alla prima collezione. Si poteva pensare di includere qualche spin-off come Mega Man & Bass per pareggiare i conti.

 

  • 4 giochi in uno e tante sfide per i fan più accaniti;

  • Minor numero di giochi rispetto alla prima collezione;

 

 

 

 

Lascia un commento

Nessun commento ancora

Lascia un commento