RECENSIONE: Disgaea 1 Complete – Switch

Il fantastico gioco di ruolo più comico di tutti i tempi ritorna più in forma che mai! Disgaea 1 Complete arriva su Nintendo Switch in una versione rimasterizzata che saprà rendere felici sia i fan di vecchia data sia i nuovi. Ma è davvero tutto ora quello che luccica?

Quando il successo parla da se

Ci sono due cose importanti da dire sulla saga di Disgaea: unico ed inimitabile. Nonostante sia un titolo di 15 anni fa, Disgaea è l'unico RPG che è riuscito a mantenere intatto il suo successo e fascino attraverso più generazioni.

Infatti, pochi ricordano che il primo capitolo ha attraversato PlayStation 2, PSP, Nintendo DS e solo adesso anche Nintendo Switch e PlayStation 4. Insomma, abbiamo visto tanti sequel e spin-off della serie, ma in questi anni di remastered, sicuramente questa è una delle più attese.

La cosa che rende davvero unica la saga di Disgaea è il fatto che non si tratta di un normale RPG, ma di una commedia divertente sotto forma di RPG. Un progetto tanto diversificato dagli altri simili che nemmeno Sohei Niikawa, presidente di Nippon Ichi Software, si aspettava un successo così forte in occidente.

In ogni caso, Disgaea 1 Complete vi permetterà di rivivere le avventure di Laharl, Etna, e Flonne in maniera perfetta. Se siete dei fan di vecchia data lo amerete, se non lo siete, fan lo diverrete.

Come i fan di vecchia data sanno, i giochi della Disgaea ruotano attorno agli abitanti costantemente in guerra degli inferi; non vi abbiamo dettagliato la trama in quanto quest'ultima è divertente dall'inizio alla fine, e sarebbe un grande peccato anticiparvi ogni singola parte.

Tuttavia, il tutto inizia con il Principe Laharl (figlio di Re Krichevorsky) risvegliato dopo un lungo sonno durato due anni, da Etna, fedele vassalla di corte. Purtroppo, durante il riposo del Principe, il padre è deceduto soffocato dal suo dolcetto preferito. Così, il principe reclama il trono da nuovo sovrano, ma ci riuscirà?

Gameplay semplice, ma profondo ed originale

Tutto questo però avverrà all'intero di una trama comica: tra una squadra di disadattati, personaggi a dir poco fuori di testa, trama che prende in giro i vari anime e il gameplay stesso si morirà dal ridere. Il gioco si svolgerà principalmente nel castello del principe Laharl che svolgerà da hub centrale per portarvi ai livelli della trama principale, accedere ai vari negozi di armature, armi e oggetti, e persino all'ospedale per curari i vostri compagni.

Comunque, se ai primi livelli le battaglie sono relativamente semplici da gestire, man mano che proseguirete diventeranno sempre più ostiche e tecniche. Ogni combattimento si svolgerà su una mappa isometrica basata su di una griglia in cui voi e i vostri nemici vi muoverete a turno per muovere e attaccare, come una versione animata degli scacchi.

Oltre agli attacchi più convenzionali avrete altre opzioni: intelligenti e complesse, ma anche stupide. Infatti, potrete eseguire attacchi di gruppo potenti combinando l'azione verso i nemici oppure sui vostri alleati se vi andrà di farlo, ma non avrà alcun senso.

A parte gli scherzi, queste combinazioni saranno fondamentali per poter superare alcuni livelli veramente ostici, ma se proprio non ce la farete, vi toccherà livellare il vostro party.

Tuttavia, non vi basterà solo questo: ogni griglia della mappa della battaglia è anche coperta da tasselli colorati chiamate Geo Panels, che apporteranno vari modificatori su chiunque si trovi sopra di essi. I giocatori più abili potranno imparare a cambiare i colori dei pannelli, usarli come armi e combinarne gli effetti. All'inizio i Geo Panels saranno solo un dettaglio minore, ma nelle battaglie più dure trasformano il campo di battaglia in un mosaico di colori che si rivelerà fondamentale per il successo.

I meccanismi in realtà non sono più complicati di così dato che potrete anche acquistare oggetti ed armi per migliorare il vostro party, creare nuovi membri del party nella sezione dedicata per studiare tecniche di squadra ancora più curate e complesse. 

Dunque, il gameplay di Disgaea 1 Complete è complesso e profondo, ma dopo un paio d'ore riuscirete a capirne appieno la funzionalità e poi starà a voi sfruttarlo nel pieno potenziale con ciò che avrete a disposizione.

Punto di vista tecnico

Dal punto di vista tecnico Disgaea 1 Complete non ha nulla da invidiare a molti titoli recenti. Nonostante sia una remastered, il gioco è stato completamente rivisto sotto l'aspetto tecnico presentandosi come un prodotto nuovo e completo.

La grafica è la prima cosa che vi salterà all'occhio: pulita e ben definita. Insomma, tutto è stato curato al minimo dettaglio, persino le armi che, se cambiate, vedrete modificate persino nel campo di battaglia.

Unica pecca dolente è forse la telecamera e i comandi stessi forse un po' confusionari all'inizio; comunque, essendo un RPG a turni, avrete tutto il tempo per prenderci confidenza.

La colonna sonora è magica, ben arrangiata e vi accompagnerà in ogni angolo della storia continuando a coinvolgervi e divertire sempre di più.

L'ottimizzazione su Nintendo Switch è perfetta e non avrete difficoltà a giocare per 3 ore di fila con wi-fi attivo e luminosità al massimo. Infatti, il titolo è perfetto per giocarci in modalità portatile, ma non disprezza tutte le altre modalità grazie proprio alla cura di Nippon Ichi Software.

Purtroppo però il titolo non è stato localizzato nella lingua italiana; quindi se vorrete godervi a fondo la comicità di Disgaea 1 Complete, dovrete conoscere bene la lingua inglese.

Vale quindi la pena acquistare Disgaea 1 Complete?

Disgaea 1 Complete si dimostra un ottimo capitolo della serie per approcciarsi al franchise grazie alla cura di Nippon Ichi Software. Si dimostra essere la gioia che tutti i fan potrebbero desiderare.

Il gioco ha un gameplay semplice da padroneggiare, ma ricco e profondo. Infatti, se all'inizio si potrà giocare a cuor leggero; via via che si proseguirà diventerà sempre più complesso e richiederà maggior attenzione alla strategia per aver successo.

La grafica è stata completamente rivista e perfezionata nel dettaglio; la colonna sonora accompagna il tutto alla perfezione.

Disgaea 1 Complete su Nintendo Switch è sicuramente un must have, ma dovete essere consapevoli che il gioco è completamente in inglese e vi richiederà parecchia dedizione per poterlo completare.

Dunque, se siete curiosi di sapere se il Principe Laharl riuscirà o meno tra una battuta e l'altra a diventare il nuovo Signore Oscuro, troverete Disgaea 1 Complete sull’eShop di Nintendo Switch e nei negozi di elettronica/videogiochi a partire dal 12 Ottobre al prezzo consigliato di € 49,90.

Vi lasciamo adesso ai nostri Pro e Contro ed alla Tabella dei Voti!

  • Storia divertente ed interessante.
  • Colonna sonora valida e coinvolgente.
  • Gameplay profondo, ma semplice da padroneggiare.
  • Longevità elevata.
  • Graficamente ben curato e perfezionato.

  • Telecamera un po' contorta. Si poteva far di più, ma funzionale all'uso.
  • Dover livellare costantemente i personaggi per poter proseguire potrà risultare frustrante.

 

Lascia un commento

Nessun commento ancora

Lascia un commento