RECENSIONE: Candle – The power of the flame

Cosa succede quando l'arte si incontra con il videogioco? Il risultato è un gioco disegnato a mano come Candle - The power of the flame.

Da pochi giorni sull'eShop di Nintendo Switch è approdato Candle - The power of the flame, un videogioco di genere platform con elementi puzzle sviluppato da Teku Studios e pubblicato da Merge Games.

La storia è incentrata su Teku (che è anche il nome degli sviluppatori), un giovane che si trova davanti alla minaccia di una tribù chiamata Wakcha. Questi ultimi hanno dato fuoco al loro villaggio e Teku dovrà fare di tutto per salvare il capo sciamano della sua tribù chiamata Atipax.

Quello che salta subito all'occhio è lo stile grafico in watercolor, davvero estasiante e che deve molto alla cultura africana. Attorno al gioco comunque si sente il richiamo ai grandi miti del passato storico, scientifico, come l'evoluzione, le civilità, gli dèi e la loro ira, la distruzione e il reinizio di tutto.

Dopo aver strabuzzato gli occhi, è doveroso guardare più approfonditamente alle meccaniche di gameplay. Come specificato, si tratta di un classico platform 2D a scorrimento laterale con elementi puzzle. Teku potrà ovviamente camminare e saltare, evitare senza farsi sentire i membri della tribù nemica, colpirli alle spalle e farli cadere (quando possibile) nei dirupi oppure attirarli verso delle trappole. Tutto ciò ricorda molto le avventure di un altro simpaticissimo e strambo personaggio dei videogiochi: Abe di Abe's Odyssey.

Oltre alla componente "action" del gioco, il titolo di Teku Studios sfoggia anche dei rompicapi con cui fare i conti. In buona sostanza dovrete interagire con gli oggetti che avrete a disposizione nel livello e impostando un ordine ben preciso così da risolvere il problema ed andare avanti. Una candela (eh si, proprio lei) sarà la vostra fida compagna durante questa avventura. Infatti è attraverso il suo uso che potrete farvi strada nel gioco in sé, e nelle parti dove la luce viene meno.

Con la candela al vostro fianco potrete incendiare ostacoli, illuminare zone buie, spaventare nemici che temono il fuoco. Inoltre, quando la candela è accesa, Teku può sprigionare un potere speciale utile per attivare meccanismi o modificare elementi presenti nel riquadro di gioco. Teku potrà morire, ovviamente, a causa di movimenti maldestri che lo vedranno precipitare negli strapiombi, ma gli sviluppatori hanno deciso di essere generosi. Infatti l'uso dei checkpoint sarà molto frequente. Per cui morire non sarà un problema insormontabile, e soprattutto non dovrete rifare porzioni giganti di livello per ritornare dove eravate prima.

Al di fuori di uno stile accattivante e che immerge (mai termine fu più giusto) in queste lande dipinte ad acquerello, ci ritroviamo di fronte a dei puzzle alla portata di tutti. Non servono delle meningi particolarmente esagerate, salvo in un paio di circostanze dove se non ci si ingegna un attimino si rischia di rimanere in una situazione di stallo.

Conclusione

Considerando che il gioco è uscito già su PC lo scorso anno, non ci si trova di fronte ad una novità per chi lo ha già giocato. Discorso diverso per chi invece vorrà usufruire della portabilità di Nintendo Switch e si ritrova per la prima volta tra le mani questo gioiellino d'arte. Sicuramente uno dei punti forti del gioco, lo ripetiamo, è il comparto grafico molto curato ed ispirato. Le musiche richiamano molto il periodo medievale, e su un titolo del genere (sebbene il contesto fantastico/storico sia diverso) ci stanno molto bene, complice anche un ottima orecchiabilità. Candle - The Power of the flame è preferibile gustarselo su un bel televisore, più che altro per godersi appieno le potenzialità visive. Non sono presenti funzionalità touch e HD Rumble,

Il trofeo nota dolente è conteso tra longevità e prezzo. Per quanto riguarda la durata, è un titolo che si porta a termine in circa 4 ore o più. Il prezzo di 19,99 Euro ci sembra un tantino alto, ma sappiate, qualora vogliate acquistarlo, che fino al 2 Agosto è in sconto a 15,99.

N.B. Nel gioco al momento sono presenti dei bug che causano il blocco del gioco, ma la software house è già al lavoro sulla patch.

  • Level design perfetto
  • Ottimi puzzle
  • Musiche di sottofondo molto orecchiabili

  • Decisamente corto
  • Il prezzo per quattro ore di gioco sembra un po' alto

Lascia un commento

Nessun commento ancora

Lascia un commento