Process of Elimination – Recensione

da | 13/05/23 16:05

Una particolare avventura dove dovrete scoprire l’identità di un serial killer arriva su Nintendo Switch: stiamo parlando di Process of Elimination ed ecco a voi la nostra recensione.

In un 2023 che presenta una buona dose di esperienze degne di nota già disponibili su diverse piattaforme videoludiche in commercio, Nintendo continua nel proporre una line up di titoli di inestimabile qualità che recentemente hanno permesso a Nintendo Switch di sfondare il muro di 125 milioni di console vendute in tutto il mondo. Un dato straordinario, frutto di una pianificazione curata nei minimi dettagli che consiste nel pubblicare produzioni esclusive e titoli terze parti. Infatti, negli ultimi anni sulla console ibrida nipponica possiamo contare su un numero complessivo notevole di titoli rilasciati da compagnie terze che hanno riscosso un notevole successo sfruttando appieno le potenzialità di Nintendo Switch. Tra queste, la collaborazione con NIS America e Nintendo continua senza remore, e in questo caso noi di Nintendo Player ci accingiamo a recensire per voi Process of Elimination, un titolo davvero molto particolare ma allo stesso tempo enigmatico.

Una storia non adatta ai deboli di cuore

La narrativa di Process of Elimination è davvero realizzata minuziosamente. In questa avventura verrete catapultati all’interno di un mondo piegato da un temibile e spietato serial killer, dove un gruppo composto dai migliori detective del pianeta verrà richiamato a rapporto sulla famosa isola di Morgue per investigare su una serie di strani omicidi. Non ci saranno però solo detective famosi a questa riunione, infatti verrà invitato anche il nostro protagonista, Wato, un aspirante ma talentuoso investigatore pronto a cimentarsi per la prima volta sul campo. Dopo una serie di sfortunati eventi, la storia si farà sempre più oscura e sarà nostro compito scoprire con tutti i mezzi necessari la verità attorno a questa serie di omicidi prima che sia troppo tardi.

Un gameplay limitato con qualche spunto strategico

Come molte esperienze di questo genere, il gameplay si presenta abbastanza limitato. Process of Elimination nel dettaglio alterna sequenze improntate sulla narrativa, che ricordano produzioni di stampo light novel ad altre dove dovremo avvalerci di una mappa sulla quale ci saranno i nostri detective pronti a scendere in campo per scoprire la verità su questi misteriosi omicidi. Il nostro compito in questi casi sarà quello di “guidare” i detective nelle investigazioni, in simpatiche e divertenti sezioni di gioco, dove dovremo prestare particolare attenzione per non cadere in game over. Come precedentemente detto, il team di sviluppo anche in questo caso ha optato in una struttura dove ci saranno lunghissime sessioni di dialoghi, dove dovremo fare particolare attenzione per non perdere nessuna sfumatura della storia. Una scelta particolare, visto che mina abbastanza l’esperienza di gioco.   

Comparto tecnico

Analizzando il lato puramente prestazionale di questa produzione, Process of Elimination non presenta nessun tipo di problematica su Nintendo Switch. Il team di sviluppo ha lavorato egregiamente a questo porting, sfruttando appieno tutte le qualità della console ibrida nipponica. Sia in modalità docked che in portatile il titolo gira molto bene, e tutto l’impianto sonoro fa da accompagnamento a questa affascinante opera anche se forse ci saremmo aspettati qualche traccia più accattivante. Come molti titoli pubblicati da NIS America, anche Process of Elimination non include i tanto desiderati sottotitoli in italiano, infatti il gioco è tradotto in inglese.

Un’esperienza particolare vi aspetta su Nintendo Switch

Process of Elimination è un titolo non adatto a tutti. Si presenta al giocatore con un gameplay abbastanza limitato, che però può contare su una trama affascinante, ricca di colpi di scena e con un cast di personaggi caratterizzato magnificamente che vi terrà incollati alla vostra Nintendo Switch per diverse ore. Il nostro consiglio è di ponderare bene l’acquisto solo se siete realmente interessati a questo genere di produzioni.

Process of Elimination è disponibile dal 14 aprile 2023 sia in edizione fisica che in versione digitale scaricabile dal Nintendo Switch eShop al prezzo di € 39,99 per 2596,00 MB di spazio complessivi. Il gioco è localizzato in Inglese ed è compatibile con il cloud dei dati di salvataggio e Nintendo Switch Pro Controller.

PRO

  • Una storia molto interessante
  • Cast di personaggi caratterizzati magnificamente

CONTRO

  • Gameplay limitato
  • Titolo non adatto a tutti
Condividi su

Articoli Correlati

OTXO – Recensione

OTXO – Recensione

Una nuova fantastica produzione sbarca su Nintendo Switch: stiamo parlando di Otxo. Ecco a voi la nostra imperdibile recensione. Il 2024 di Nintendo...