Princess Peach: Showtime! – Recensione

da | 29/03/24 16:19

Ecco a voi la recensione di Princess Peach: Showtime!, il titolo interamente dedicato alla principessa Peach.

Nintendo dopo tanti anni ha deciso di omaggiare la principessa Peach con un titolo dedicato interamente a lei, ovvero Princess Peach: Showtime!. Questa volta non sarà il famoso idraulico baffuto a dover salvare la situazione, ma bensì la nostra principessa. Non si tratta però del primo titolo con protagonista Peach infatti nel 2005, su Nintendo DS, era uscito Super Princess Peach. Il titolo tra le altre cose arriva dopo il grande successo al cinema del film Super Mario Bros. – Il Film, in cui la nostra principessa dimostra di non essere solo una donzella da salvare.

Buona la prima

In Princess Peach: Showtime!, la nostra eroina deve salvare i piccoli Splendì minacciati da Uva Spina. Colei, che ha creato parecchio caos all’interno del Teatro Splendente con la sua sua compagnia dei Mosti. Tanto è vero, che tutti i protagonisti delle varie sceneggiature teatrali sono stati rapiti e intrappolati, toccherà quindi alla principessa salvarli in ogni scena\capitolo. Non saremo però soli in questa avventura visto che a farci compagnia ci sarà la piccola Stella, custode della struttura. In ogni scena in cui entreremo per salvare gli addetti del teatro, la nostra protagonista si calerá perfettamente nella parte trasformandosi e cambiando abito. Infatti, sono ben 10 le trasformazioni a sua disposizione ognuna delle quali cambia in base al contesto in cui ci troviamo. Ad esempio, in una scena ambientata nel vecchio western, Peach si trasformerà in una cowgirl con poteri unici che la aiuteranno a salvare gli Splendì intrappolati nel capitolo.

Il gioco è rivolto principalmente ad un pubblico molto giovane, di conseguenza il livello di sfida non é altissimo, risultando veramente difficile perdere. Infatti, raggiungere la fine del livello non sarà mai così tanto impegnativo così come allo stesso modo le boss fight saranno abbastanza semplici una volta imparato il pattern di movimento del boss. L’unica vera difficoltà all’interno dei vari livelli è sicuramente la parte dei collezionabili, i quali non saranno per niente facili da scovare all’interno del livello. Questo aspetto aumenta un pò il livello di difficoltà oltre ad allungare di un pochino la longevità del titolo, se mai vorremmo collezionare tutte le stelle.

Peach protagonista assoluta

Il gioco di per sè è molto piacevole da giocare, l’Unreal Engine 4 fa il suo lavoro evidenziando un ottima cura nei dettagli dei personaggi e di tutti gli scenari che fanno da sfondo ai vari livelli. Peccato però, che ci sono dei cali significativi di frame soprattutto durante i caricamenti vramente molto evidenti. Anche quando Peach effettua la trasformazione si possono notare alcuni cali di frame, aspetto sul quale Nintendo poteva avere un occhio di riguardo. Perché detto sinceramente i video in cui Peach si trasforma sono piacevoli da vedere la prima volta, come vedere una trasformazione in stile Sailor Moon.

Il teatro è pieno di dettagli da osservare, così come gli scenari utilizzati da sfondo mentre Peach avanza sul palco. Ogni capitolo è accompagnato poi da una coinvolgente colonna sonora che immerge nello spettacolo teatrale. Questi frequenti cambi di scenario portano anche ad un gameplay differente. Passando da combattimenti in stile picchiaduro a minigiochi per realizzare dei dolci, fino ad arrivare ad uno sparatutto a scorrimento in cui sconfiggere alieni.

In conclusione, Princess Peach: Showtime! è un titolo divertente e molto colorato, che vuole mettere al centro di tutto il personaggio della Principessa Peach. I nemici infatti non sono così forti da metterla in difficoltà, diciamo che la difficoltá é piú legata alla questione dei collezionabili non sempre facili da scovare. Non passerà sicuramente alla storia come il miglior gioco, ma è comunque un’avventura piacevole da giocare con tutti i limiti tecnici e di gameplay presenti all’interno del gioco.

Princess Peach: Showtime! è disponibile dal 22 marzo 2024 sia in versione digitale scaricabile dal Nintendo Switch eShop sia in versione fisica al prezzo di 59,99 € per 4772,00 MB di spazio complessivi. Il gioco è localizzato in Giapponese, Inglese, Spagnolo, Francese, Tedesco, Italiano, Olandese, Russo, Coreano, Cinese ed è compatibile con il cloud dei dati di salvataggio e Nintendo Switch Pro Controller.

PRO

  • Grafica vivace e piena di colori
  • Gameplay vario

CONTRO

  • Livello di difficoltà basso
  • Tecnicamente non perfetto
Condividi su

Articoli Correlati