One More Gate: A Wakfu Legend – Recensione

da | 05/06/24 10:10

Il deckbuilding misto roguelite è arrivato finalmente su Nintendo Switch, ecco a voi la recensione di One More Gate: A Wakfu Legend.

Lo sviluppatore Ankama ha deciso di portare questo nuovo titolo anche su Nintendo Switch. Il gioco è un deckbuilding con alcuni aspetti roguelite, infatti per affrontare i nostri nemici utilizzeremo attacchi determinati dalle carte che avremo in mano. One More Gate: A Wakfu Legend era già disponibile su PC, ma finalmente ora è arrivato anche sulla piccola console ibrida di Nintendo.

Alla ricerca dei pezzi perduti

Il protagonista del gioco si chiama Oropo e ha provocato un guaio con il portale al centro del suo villaggio. Per ripararlo dovrà partire all’avventura in modo da recuperare tutti i pezzi perduti. Sparsi per la mappa sono presenti molti nemici ma non solo, all’interno si possono trovare bonus, incontri speciali e aree in cui effettuare acquisti o ripristinare la salute. Per affrontare i nemici, come detto in precedenza, bisogna utilizzare le carte, che ci permettono di effettuare attacchi o di difenderci da quelli dei nemici. Le carte possono essere di vario tipo, quelle più diffuse sono le carte di attacco o difesa. Durante ogni run però potremo acquisire carte speciali, che possono essere usate solo durante quella run. Si tratta infatti di carte molto potenti che a volte non riusciremo nemmeno a giocare subito.

Combatti giocando carte

All’inizio della nostra avventura su One More Gate: A Wakfu Legend partiremo con un mazzo composto da 14 carte standard. Una volta entrati nel livello potremo scegliere il nostro percorso, e di tanto in tanto incontrare alcuni nemici. La particolarità di questo titolo é che durante le battaglie i nemici stessi preannunciano la mossa che eseguiranno durante il prossimo turno. Questo ci permette di cambiare strategia in base all’attacco che subiremo. Ad esempio se sappiamo che il nemico ci infliggerà 5 danni noi potremo usare una carta difesa che blocca 5 o piú danni. Ma non sará sempre cosí semplice, perché a volte potremo trovare nemici che ci impediscono di pescare carte o chi attacca ignorando la nostra difesa. Le carte possono essere giocate grazie ad una barra che si trova in alto nello schermo. Essa determina la nostra “energia” da utilizzare per poter giocare una carta. Questa barra inizialmente partirá con un massimo di tre unitá disponibili fino ad arrivare ad un massimo di sei. Il costo di ogni carta andrá a riempire queste unitá. Quando raggiungeremo le sei unitá disponibili,riuscirendo a riempirli tutte, potremo effettuare uno dei super attacchi a disposizione.

Stile semplice ma piacevole

Il titolo é caratterizzato da uno stile grafico molto cartoon, con scenari ben dettagliati e nemici molto strambi e particolari. Anche lo stile delle carte é molto basilare, ma questo puó aiutarci a capire al volo l’effetto delle carte. Inoltre le carte, cosí come tutto il gioco, non sono localizzate in italiano. Questo peró non é un grosso problema visto che si usa un inglese molto base e soprattutto le immagini aiutano. Piacevoli le musiche e gli effetti sonori, anch’essi a tema cartoon ma capaci di accompagnarci lungo tutti i viaggi che vorrete intraprendere.

In conclusione, One More Gate: A Wakfu Legend é un ottimo titolo deck building che si fonde perfettamente con il genere roguelite. Le varie run sono molto piacevoli da giocare con una particolare varietá eventi casuali. Il livello di sfida é abbastanza stimolante, dovendo studiare la giusta strategia per non sprecare energia e carte. Il titolo su Nintendo Switch é molto pratico da giocare nonostante si possa pensare che sia un titolo prettamente da PC. Purtroppo é capitato durante le ore di gioco che il titolo si bloccasse senza riuscire a fare nulla, costringendo a chiudere il gioco.

One More Gate: A Wakfu Legend è disponibile dal 21 maggio 2024 in versione digitale dal Nintendo Switch eShop al prezzo di 24,99 € per 1704,00 MB di spazio complessivi. Il gioco è localizzato in Inglese, Spagnolo, Francese, Tedesco, Cinese ed è compatibile con il cloud dei dati di salvataggio e Nintendo Switch Pro Controller.

PRO

  • Varietá di partite
  • Ottimo sistema di deckbuilding
  • Grafica piacevole

CONTRO

  • A volte il gioco crasha
  • Poca varietá di nemici
Condividi su

Articoli Correlati