Pokémon Masters, il titolo disponibile gratuitamente per Android e iOS, ha incassato 26 milioni di dollari nella prima settimana dal lancio.

Free-to-play non è sempre sinonimo di zero guadagni, soprattutto nel 2019 e se si parla di DeNA e The Pokémon Company. Si stima che il 62% degli incassi provengano solo dal Giappone.

Riesce a partire in quarta, non riuscendo comunque ad eguagliare Pokémon GO, che nella prima settimana di lancio aveva incassato più di 56 milioni di dollari solo in Australia, Gran Bretagna, Germania, Nuova Zelanda e Stati Uniti.

Va comunque benissimo rispetto a Pokémon Quest con 3 milioni di dollari, Pokémon Magikarp Jump con 1 milione e Pokémon Rumble Rush con trecentomila dollari.

Vi ricordiamo che potete scaricare Pokémon Masters sui vostri dispositivi in modo gratuito. Potete invece dare un'occhiata ad un nuovo personaggio annunciato per Mario Kart Tour qui.

Commenti da Facebook