Il creatore di No Man's Sky si è detto molto interessato alla console di casa Nintendo, ma al momento sembra molto complicato un sviluppo di tale versione.

In una recente intervista il "papà" di No Man's Sky, Sean Murray, ha dichiarato di essere attratto da Nintendo Switch, anche se una versione del suo titolo per tale piattaforma sembra molto complicata, almeno per il momento.

Ecco le sue parole:

È molto interessante, adoro davvero Nintendo Switch, ma al momento siamo molto concentrati su quello a cui stiamo lavorando. In futuro forse sarei interessato a capire cosa sia possibile e cosa no sulla console Nintendo, anche se attualmente però abbiamo altri progetti che richiedono la nostra attenzione quindi si vedrà con il tempo.

Dalle parole di Murray si vede la voglia di non chiudere totalmente la porta, ma al momento non si è voluto sbilanciare più di tanto, quindi si dovrà attendere del tempo per vedere se prima o poi No Man's Sky volerà anche su Nintendo Switch.

Commenti da Facebook