Tutto quello che sappiamo su Xenon Racer, attesissimo racing game italiano

Xenon Racer è la nuova proposta di 3DClouds, indie video-game developer italiano che ha già rilasciato su eShop All-Star Fruit Racing.

Xenon Racer è un racing game futuristico in cui avremo il piacere di partecipare all’ultimo torneo di auto con ruote del pianeta.

Scopriamo di più sul gioco:

In un futuro prossimo, la federazione automobilistica ha ordinato una pausa dalle corse, così da permettere a tutti i team di prepararsi al passaggio ai veicoli volanti. Per ingannare l’attesa, i più importanti costruttori di auto ibride hanno deciso di organizzare un torneo non ufficiale per piloti amatoriali tra le strade di varie città del mondo. I velocissimi veicoli che utilizzeranno alternano la combustione dello xeno all’energia elettrica, raggiungendo velocità folli. Afferra il volante e tieni a bada l’adrenalina mentre drifti per le strade. Accelera fino a velocità da capogiro e diventa il miglior Xenon Racer nel mondo!

Caratteristiche:

  • Corri a velocità da capogiro con veicoli elettrici caricati con lo xeno
  • Drifta attraverso le strade di città come Tokyo e Dubai nel 2030
  • Vinci campionati in modalità giocatore singolo, split-screen e multigiocatore online
  • Personalizza la tua auto con migliaia di pezzi per creare il miglior veicolo da corsa

Il gioco vanta numerose location e vetture a 4 ruote, date un’occhiata:

Vi lasciamo con il trailer gameplay del gioco:

Xenon Racer è atteso su Nintendo Switch dal 26 marzo 2019, sarà pubblicato sia in versione digitale (con un peso di 5.2 GB) che fisica da SOEDESCO al prezzo di € 49.99.

Data di rilascio: 26 marzo 2019.

Commenti da Facebook

Written by: Antonio Candeliere

Antonio Candeliere, Roscio per gli amici, entra a far parte del Nintendo Player Staff nel 2014. A differenza degli altri membri del gruppo, Antonio si avvicinò al mondo Nintendo solo all'età di 19 anni, quando la sua ragazza gli regalò un magnifico Nintendo DS Lite Rosso. Quella fu la sua prima console. Antonio ebbe un'infanzia spensierata, lontano dalla tecnologia ma non dalla fantasia, spesso al piacevole contatto con spettacoli teatrali e musicali. Esperto di film approda al D.A.M.S. di Firenze dove però non trova la continuità che sperava. "Roscio", Nintendo parlando, diventa inarrestabile, proprio come l'adrenalinico film di Tony Scott, e si porta a casa svariate console della Grande N e ogni cosa che gli ricordi Samus o Super Mario. Viene a conoscenza del gruppo NPlayer e subito se ne innamora, tanto da contattare la redazione proprio per far parte di quel gruppo affiatato. Ora pubblica articoli e recensisce giochi con molta passione e dedizione. Balla sui cordoli di Mario Kart come pochi, un altro suo amore è Metroid Prime senza tralasciare naturalmente The Legend of Zelda, Super Mario e la serie Fire Emblem.

No comments yet.

Rispondi