Il creatore di Stardew Valley ha annunciato un imminente aggiornamento su Nintendo Switch, ma si è dimenticato della localizzazione in italiano.

Lo scriviamo scherzandoci su, ma nell'intervista appena rilasciata non si fa il minimo accenno alla traduzione italiana del titolo sulla console nipponica. Tiene però a precisare che sta lavorando alla creazione di un nuovo titolo in solitaria perché ama lavorare da solo, proprio come per Stardew Valley. Andando oltre la localizzazione nella nostra lingua madre - che ricordiamo essere presente persino nella versione Android del 12 marzo 2019 - ecco di cosa tratterà la patch in uscita a breve:

Da un quadro generale, vedo la versione 1.4 come uno smalto nuovo per Stardew Valley e aggiungerà un sacco di contenuti ricchi e gratificanti al gioco. Ci sono alcune cose davvero semplici che mancavano nel gioco che migliorano davvero l'esperienza, come essere in grado di premere TAB sul PC per passare da una riga del tuo inventario a quella successiva o di essere in grado di passare sopra un oggetto e ottenere un'indicazione se è richiesto.

Non ci resta che continuare a giocare il titolo in tedesco, inglese, spagnolo, giapponese, portoghese, russo o cinese - seconda dei vostri gusti personali e della vostra preparazione linguistica. Si scherza, cara ConcernedApe. Ma quando ci farai giocare in italiano a Stardew Valley anche su Nintendo Switch?
Commenti da Facebook