Sense: a Cyberpunk Ghost Story, sviluppato da Eastasiasoft, promette un ritorno alle origini del genere survival horror 2.5d in chiave cyberpunk-distopica.

Ecco qui alcune informazioni fornite da Eastasiasoft sul gioco e sulla trama, con trailer allegato:

Sense: a Cyberpunk Ghost Story, ispirandosi a giochi di avventura e survival horror old school, predilige un senso di terrore cerebrale e ansiogeno rispetto ai più recenti jumpscare e istanti di paura improvvisa, unendo un forte orientamento all’esplorazione e alla risoluzione di problemi e rompicapo, con presenze di fantasmi che appariranno come glitch nella realtà.

A Neo Hong Kong, 2083, una giovane donna di nome Mei Lin Mak, si ritroverà al centro di una tempesta di orrore soprannaturale. Sarà forzata a mettere in dubbio la sua percezione della realtà e dei suoi occhi cibernetici.
Ritrovandosi ad esplorare le rovine del complesso residenziale Chong Sing, le quali nascondono un terribile, sanguinolento, segreto ispirato dalle tradizioni del folklore cinese, dovrà ricostruire le storie di 14 anime perdute per ricostruire la verità sulla maledizione che ha colpito la sua famiglia.

Il gioco supporta i linguaggi Inglese, Cinese, Cinese Semplificato e Russo.

Sono state confermate, inoltre, 2 diversi tipi di edizioni fisiche, una Limited di 2.000 unità e una Standard, distribuite esclusivamente da Play-Asia, e preordinabili a partire dal 14 Gennaio 2021

La Limited Edition contiene:

  • Collector Box del gioco
  • Copia Fisica (Region Free) del gioco
  • Manuale di gioco
  • Colonna Sonora Originale
  • Certificato Numerato della copia fisica

Data di Rilascio di Sense: a Cyberpunk Ghost Story: 7 Gennaio 2021 (Nintendo eShop).

Commenti da Facebook