project Octopath Traveler: Il producer lascia un messaggio speciale

Il producer di project OCTOPATH TRAVELER, Masashi Takahashi, ha condiviso un messaggio per ringraziare i giocatori Switch che hanno scaricato la demo del gioco!

Ecco qui il messaggio:

Salve a tutti! Sono Masashi Takahashi, il producer di project OCTOPATH TRAVELER per Nintendo Switch.

Sono già passati due mesi da quando abbiamo pubblicato la demo di project OCTOPATH TRAVELER. A fine ottobre abbiamo chiuso il nostro sondaggio sul gioco e, nonostante sia stato disponibile per circa sei settimane, hanno partecipato ben 45.500 persone da tutto il mondo. È un grande onore e una sorpresa davvero inattesa! Grazie a tutti coloro che hanno partecipato!

Stiamo leggendo le risposte e quando avremo finito vi comunicheremo i risultati del sondaggio. Vi presenteremo anche le idee del team di sviluppo in merito ai vostri commenti.

Nel frattempo, volevo cogliere l’occasione per ringraziarvi di cuore per il sostegno che ci avete dato finora. Stiamo lavorando con tutte le nostre energie e speriamo che continuerete a seguire project OCTOPATH TRAVELER!

Se non avete ancora provato la demo gratuita, vi incoraggio a farlo!

Potete scaricarla dal Nintendo eShop della vostra console Nintendo Switch o tramite questa pagina, cliccando su “Scarica demo”.

Masashi Takahashi ha anche rilasciato un nuovo e fantastico artwork:

E voi, avete provato la demo?

Data di rilascio: 2018.

Commenti da Facebook

Written by: Antonio Candeliere

Antonio Candeliere, Roscio per gli amici, entra a far parte del Nintendo Player Staff nel 2014. A differenza degli altri membri del gruppo, Antonio si avvicinò al mondo Nintendo solo all'età di 19 anni, quando la sua ragazza gli regalò un magnifico Nintendo DS Lite Rosso. Quella fu la sua prima console. Antonio ebbe un'infanzia spensierata, lontano dalla tecnologia ma non dalla fantasia, spesso al piacevole contatto con spettacoli teatrali e musicali. Esperto di film approda al D.A.M.S. di Firenze dove però non trova la continuità che sperava. "Roscio", Nintendo parlando, diventa inarrestabile, proprio come l'adrenalinico film di Tony Scott, e si porta a casa svariate console della Grande N e ogni cosa che gli ricordi Samus o Super Mario. Viene a conoscenza del gruppo NPlayer e subito se ne innamora, tanto da contattare la redazione proprio per far parte di quel gruppo affiatato. Ora pubblica articoli e recensisce giochi con molta passione e dedizione. Balla sui cordoli di Mario Kart come pochi, un altro suo amore è Metroid Prime senza tralasciare naturalmente The Legend of Zelda, Super Mario e la serie Fire Emblem.

No comments yet.

Rispondi