Fortnite su Nintendo Switch non supporta più il cross-play

Sembra che Epic Games abbia deciso di eliminare il cross-play tra Nintendo Switch con PlayStation 4 e Xbox One. Scopriamo perché.

Direttamente dal sito ufficiale di Epic Games, su cui troviamo l'intero changelog dell'ultimo aggiornamento di Fortnite, scopriamo che il titolo su Nintendo Switch non supporta più il cross-play. Questo, tuttavia, vale solo per le versioni su PlayStation 4 e Xbox One, dato che i giocatori Switch potranno prendere parte a partite con altri che usano un dispositivo iOS o Android.

Per alcun non si tratta neanche di una sorpresa, dato che già era stato ribadito come la versione per l'ibrida di Nintendo presentasse delle grandi differenze in quanto a prestazioni. Peraltro, sappiamo già che coloro che giocano con un dispositivo che blocca il battle royale ai 30 fps si trova in leggero svantaggio rispetto a quelli che possono godersi i 60 fps.

Restate connessi per non perdere eventuali novità e svolgimenti, e non dimenticate che trovate qui il changelog completo dell'ultimo aggiornamento di Fortnite.

Commenti da Facebook

Nessun commento ancora

Lascia un commento