Fantastico Studio e Digerati rilasciano Black Paradox su eShop

Fantastico Studio, sviluppatore italiano dell’atteso Lanflix Odyssey, è pronto a rilasciare Black Paradox sul Nintendo Switch eShop grazie alla partnership con Digerati.

Diamo un’occhiata a questa completa panoramica:

Vesti i panni di Black Paradox, un cacciatore di taglie in grado di viaggiare nel tempo manipolando l’energia dei buchi neri. Aiutalo a sconfiggere gli Hellraisers, la più crudele organizzazione criminale spaziale e i suoi 7 leader.

Gameplay: Black paradox è un frenetico shoot ’em up rogue-like con una fantastica pixel art e una splendida colonna sonora Synth-Wave. È possibile giocare sia da soli che im modalità cooperativa, per raddoppiare il divertimento mentre si va a caccia di taglie nello spazio! Usa le molteplici armi, potenziamenti e droni per riuscire nella tua impresa.

Caratteristiche:

  • 20 letali armi e molte in arrivo negli aggiornamenti futuri!
  • 37 powerup e molti altri in arrivo negli aggiornamenti futuri!
  • 13 piccoli, letali droni e molti altri in arrivo negli aggiornamenti futuri!
  • Una mossa finale in grado di piegare lo spazio: il “Black Paradox”, così potente da dare il nome al protagonista del gioco
  • 62 nemici diversi, tutti con comportamenti unici. Molti altri in arrivo negli aggiornamenti futuri!
  • 14 boss letali con attacchi unici + 1 boss segreto
  • Un sistema di crescita per dare nuovi poteri al giocatore e potenziare al contempo le sue statistiche base
  • Modalità cooperativa locale a 2 giocatori
  • Fantastica pixel art
  • Splendida colonna sonora Synth-Wave
  • Un’impegnativa modalità Boss Rush da sbloccare

Beh, che dire? Non vediamo l’ora di provarlo.

Ecco il trailer:

Black Paradox sarà disponibile sul Nintendo Switch eShop al prezzo di € 14.99 per 447 MB di spazio su console o microSD. Il gioco sarà localizzato in lingua italiana e disponibile dal 3 maggio 2019.

Data di rilascio: 3 maggio 2019.

Commenti da Facebook

Written by: Antonio Candeliere

Antonio Candeliere, Roscio per gli amici, entra a far parte del Nintendo Player Staff nel 2014. A differenza degli altri membri del gruppo, Antonio si avvicinò al mondo Nintendo solo all'età di 19 anni, quando la sua ragazza gli regalò un magnifico Nintendo DS Lite Rosso. Quella fu la sua prima console. Antonio ebbe un'infanzia spensierata, lontano dalla tecnologia ma non dalla fantasia, spesso al piacevole contatto con spettacoli teatrali e musicali. Esperto di film approda al D.A.M.S. di Firenze dove però non trova la continuità che sperava. "Roscio", Nintendo parlando, diventa inarrestabile, proprio come l'adrenalinico film di Tony Scott, e si porta a casa svariate console della Grande N e ogni cosa che gli ricordi Samus o Super Mario. Viene a conoscenza del gruppo NPlayer e subito se ne innamora, tanto da contattare la redazione proprio per far parte di quel gruppo affiatato. Ora pubblica articoli e recensisce giochi con molta passione e dedizione. Balla sui cordoli di Mario Kart come pochi, un altro suo amore è Metroid Prime senza tralasciare naturalmente The Legend of Zelda, Super Mario e la serie Fire Emblem.