Nintendo produrrà uno smartphone tutto suo?

Alcune voci di corridoio fanno pensare che la casa di Kyoto, già presente nel mercato mobile a livello software, potrebbe realizzare uno smartphone a marchio Nintendo.

I giochi Nintendo per dispositivi mobile hanno un discreto successo e ultimamente la compagnia giapponese ha parlato di aumentare ulteriormente l'effort nell'ambito mobile.

Nintendo, tra l'altro, si mostra spesso propensa all'integrazione smartphone - console. Un esempio lampante è l'app Nintendo Switch Online per la chat vocale.

Furukawa aveva poi recentemente parlato di un "terzo pilastro" Nintendo. Che si riferisse proprio a questo?

Al momento si tratta di un'idea remota ma stando a quanto dichiarato da alcuni insiders, Nintendo starebbe pianificando proprio l'entrata nel mercato hardware degli smartphone.

Il seguente estratto, tratto da un articolo pubblicato su Digitimes, parla proprio di ciò:

Nonostante quello del gaming mobile sia un mercato di nicchia, molte aziende, incluse Xiaomi, Vivo, Nintendo e Nubia o stanno intensificando la propria presenza nel mercato o stanno pianificando di entrarci… Ci sono state speculazioni che vedono Nintendo pianificare il lancio di un gaming handset che si possa integrare con Switch. La compagnia giapponese non ha ancora detto la sua in merito.

Data la posizione di Nintendo sul mercato mobile, quella di produrre uno smartphone a marchio Nintendo non sembra poi uno scenario così improbabile.

C'è da dire che l'operazione sarebbe però delicata. Switch è già di suo mobile (ok, è ibrida ma il suo maggior pregio è la portabilità) e creare un hardware che possa affiancare Switch senza "sovrapporsi" alle sue funzionalità ma bensì integrandone di nuove, appare un compito ambizioso.

L'unica cosa che possiamo dire è che Nintendo non manca mai di riservare sorprese e solo il tempo potrà dirci se questo è un progetto fattibile oppure no.

Come al solito vi invitiamo a farci sapere cosa ne pensate nei commenti.

Commenti da Facebook

Nessun commento ancora

Lascia un commento