Sono stati mesi caldi per quanto riguarda Joy-Con e nuove versioni di Nintendo Switch annunciate. Purtroppo non sono mancate le fake news.

Vi abbiamo riportato la notizia riguardante la class action avviata da uno studio legale americano nei confronti di Nintendo per il problema del drift ai Joy-Con. A distanza di qualche giorno, Vice ha riportato un documento interno del servizio al consumatore riguardante la riparazione gratuita dei Joy-Con.

Joy-Con riparati gratuitamente

La prima informazione errata trapelata da alcuni siti italiani è che tale servizio di riparazione gratuita è valido a livello mondiale. Purtroppo, è limitato esclusivamente al territorio americano – probabilmente come conseguenza della class action che ha valore legale solo lì – e non ha, per di più, ricevuto alcuna conferma ufficiale da parte di Nintendo. Sembrerebbe quindi una semplice voce di corridoio riguardante nuove politiche interne adottate a seguito della class action.

La fonte è un informatore anonimo, quindi al momento non ha alcun riscontro, sebbene ci siano diversi commenti online che dicano sia vero. La stessa Vice ha confermato che Nintendo of America pagherebbe spese di spedizione e di riparazione sui Joy-Con, telefonando direttamente al servizio clienti. Nintendo of Europe non si è espressa al momento, di conseguenza possiamo affermare che in territorio italiano i Joy-Con non vengono riparati gratuitamente.

Switch nuovo modello scambiati gratuitamente

La seconda informazione errata riguarderebbe la sostituzione delle console acquistate dopo il 17 Luglio 2019 con il nuovo modello aggiornato in arrivo a Settembre.

Le fonti di questa notizia sarebbero un post su Reddit ed un video in cui viene registrata una conversazione con un’operatore del servizio clienti Nintendo.

Entrambe le fonti sono chiaramente false, considerato che Nintendo ha risposto ufficialmente alla testata The Verge, dichiarando di non avere alcun programma di scambio tra console vecchie e nuove.

Vi lasciamo quindi alle fonti dirette di queste notizie che, a quanto pare, sono arrivate a noi a mo’ di telefono senza filo, dando informazioni errate su servizi di riparazione e di sostituzione inesistenti. Conosciute ai più come fake news.

Commenti da Facebook