Sota Okada – aka Zackray su Super Smash Bros. Ultimate – ha dominato gli avversari usando 6 personaggi diversi. Ecco la storia del ragazzo prodigio.

Nato e cresciuto in Giappone, è noto al pubblico per due motivi principali: le sue giocate incredibili con Wolf e l’essere giovanissimo. Il suo amico ha dovuto tenerlo in piedi dopo la vittoria del torneo ufficiale negli Stati Uniti. Non deve essere stato facile, soprattutto se sei arrivato di fretta e furia dopo il tuo esame di maturità! Ai The Big House 9: Ultimate, Okada ha stupito tutti utilizzando sei personaggi diversi: Wolf, Corrin, Game & Watch, R.O.B., Joker e Sonic.

Nonostante l’insuccesso in alcuni match con alcuni dei personaggi, in particolare Corrin e Sonic, è riuscito a cacciare l’asso dalla manica contro il top player ventiseienne Samuel “Dabuz” Buzby sconfiggendolo con R.O.B. e Wolf. Porta a casa un primo premio del valore di 4.000 dollari, sono tantissimi per un ragazzo della sua età e speriamo possano aiutarlo a migliorarsi nel gioco e nella vita.

Vi lasciamo il video della finale in fondo alla pagina. Dopo la quindicenne bullizzata perché troppo forte su Smash Bros. Ultimate, possiamo sicuramente affermare che il prossimo cambio generazionale competitivo sul titolo ci farà emozionare sempre di più. Diamo un grande in bocca al lupo al prodigio Zackray per la sua carriera competitiva e speriamo possa essere di ispirazione per i tanti ragazzi che ci seguono! A proposito, siete già entrati nel nostro Gruppo Facebook e nel Server Discord per incontrare altri giocatori su Nintendo Switch? Vi aspettiamo!

 

Commenti da Facebook