Il promettente soulslike, Ashen, arriva a sorpresa a dicembre su Nintendo Switch, dopo un anno di esclusiva temporale su Xbox One e Epic Games Store.

A44 Games e Annapurna Interactive hanno comunicato ufficialmente che Ashen arriverà il prossimo 9 dicembre 2019, anche su Nintendo Switch e PlayStation 4.

Ecco una prima panoramica del titolo:

Ashen è un GdR d’azione che ha come protagonista un vagabondo in cerca di un posto dove stabilirsi.

Nelle tue peregrinazioni nell’universo di Ashen potrai incontrare altri giocatori, in quello che è un mondo aperto dal multiplayer passivo assimilabile a quello di Journey. Sta a te decidere come relazionarti: potete combattere insieme i nemici, puoi invitarli nella tua cerchia oppure ignorarli.

Ashen è fedele al genere “souls”, con combattimenti basati sulla barra della stamina e un vasto mondo punitivo quanto appagante. Ma non solo: non esistono due esperienze di gioco identiche. Che tu stia esplorando una palude, passando al setaccio un fiordo o saccheggiando un antico palazzo, il luogo in cui ti troverai in determinati momenti cruciali influenzerà drammaticamente il corso degli eventi. Un mondo aperto e spietato. È la vita.

Ashen non lesina sugli incontri letali, dai nemici ostili alle creature autoctone. Verranno premiate la conoscenza approfondita dell’ambiente e dei suoi abitanti e l’attenta pianificazione in luogo di una sortita allo sbaraglio. Flora e fauna non sono un orpello di fantasia: sono spesso fatali. Ogni incontro, per quanto insignificante, serba delle conseguenze potenzialmente catastrofiche.

I sopravvissuti che incontri potranno essere invitati a unirsi alla tua Città. Non si tratta di semplici avventurieri: sono potenziali alleati, ciascuno col proprio bagaglio di abilità manuali, dalla metallurgia alla caccia.

Mark Lawrence, celebre autore fantasy (La trilogia dei fulmini) e il rinomato complesso Foreign Fields hanno lavorato fianco a fianco con gli sviluppatori di Aurora44 per dare vita a una narrazione e a delle musiche uniche e compenetranti.

Stay Tuned!

Commenti da Facebook