A Galar mancano i Pokémon? Tranquilli, ci pensano i fan a modellare in 3D

Sono giorni molto discussi nelle terre di Galar per Pokémon Spada e Scudo. Alcuni fan hanno provato a creare i modelli 3D dei Pokémon.

Ovviamente il risultato non è stato dei migliori, ma vi riportiamo una serie di tweet comparsi in rete di recente dopo le ultime discussioni sulla mancanza di un Pokédex Nazionale nell’ottava generazione del titolo in arrivo su Nintendo Switch.

“Ho provato a modellare… e penso che avrò gli incubi”
https://twitter.com/OrcFemme/status/1139867804021211136?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1139867804021211136&ref_url=https%3A%2F%2Fwww.polygon.com%2F2019%2F6%2F17%2F18682020%2Fpokemon-sword-shield-national-dex-nintendo-switch-twitter-art
“lei è bellissima, lei è aggraziata”

“tutti questi modelli sono oro, ma il mio è il migliore”

“Nintendo, assumimi! Sono un professionista.”

La sfida è stata lanciata con l’hastag #5minutePokémonRender e consiste nel creare una scultura 3D in soli 5 minuti… ora possiamo capire perché questi Pokémon abbiano delle fattezze così particolari. Ma c’è anche chi è riuscito a compiere un ottimo lavoro.

“Nintendo, assumimi!”

Ma le opere d’arte possono essere contate sulle dita di una mano…

“non so come modellare in 3D, ma per questo capolavoro mi sono serviti 33 minuti e 39 secondi.”

“lui non mi piace e per di più ho una pessima memoria”
Commenti da Facebook

Written by: Berardo Manzi

Classe '91. Il primo Gameboy alle elementari, la prima Alhambra alle medie. Nintendo Switch e chitarra sono i miei compagni di viaggio inseparabili, non a caso "play" può indicare entrambe le mie passioni: giocare e suonare. PS1, PS2 e PS3 mi hanno accompagnato fino ai 20 anni, Wii mi ha convertito alla "Grande N" ed ora gioco su Nintendo Switch. Dammi un gioco, una colonna sonora interessante e dei personaggi controversi per chiudermi dentro lo schermo in un mondo parallelo fatto di immaginazione e sogni.