Mother Russia Bleeds, sangue a fiumi su Nintendo Switch

Devolver Digital ha appena confermato l'arrivo di Mother Russia Bleeds su Nintendo Switch, un beat 'em up co-op ultra violento.

Leggete un po':

Mother Russia Bleeds è un picchiaduro cooperativo ultraviolento con uno stile inconfondibile e un'azione brutalmente indimenticabile per un massimo di quattro giocatori contemporaneamente. Ambientato in un'URSS alternativa, la storia è incentrata su un disperato equipaggio di combattenti di strada imprigionati che deve superare un'autorità criminale oppressiva e le dipendenze da droghe forzate con ogni mezzo necessario. Combatti da solo o con gli amici in un'eccezionale campagna in modalità storia o rafforza la tua decisione nella selvaggia modalità Sopravvivenza.

Lotta spietata: tirati su dal terreno freddo per colpire duro attraverso ghetti incalliti, prigioni violente, laboratori tristi e discoteche decadenti.

Narcotici potenti: abbraccia la tua paralizzante dipendenza con una rapida iniezione per schiacciare teste, strozzare colli e strappare la carne dalle ossa in una rabbia maniacale alimentata dalla droga. Trova la tua prossima soluzione che scorre attraverso le vene dei tuoi nemici caduti e infila l'ago nei loro corpi convulsi per riempire la tua amata siringa.

Co-op locale: scocca le nocche e seleziona un combattente per giocare da solo o chiama i tuoi amici per giocare a questo beat 'em up co-op ultra violento da un massimo di quattro giocatori.

Ecco il trailer e il gameplay trailer in seguito:

Beh, non proprio un mondo felice questo Mother Russia Bleeds.

Data di rilascio: 15 novembre 2018.

Lascia un commento

Nessun commento ancora

Lascia un commento