Minecraft Legends – Recensione

da | 28/04/23 21:25

Ecco a voi la nostra recensione di Minecraft Legends l’ultima creazione di Mojang che approdata su Nintendo Switch.

Minecraft ha sicuramente avuto un impatto fortissimo nel mondo videoludico, e Mojang negli anni ha cercato di creare alcuni spinoff di questa fantastica serie. Il primo di questi é stato Minecraft: Story Mode, in collaborazione con Telltale, titolo carino ma poco entusiasmante, successivamente é arrivato Minecraft Dungeons un gioco molto solido che ha riscosso un discreto successo. Per ultimo é arrivato Minecraft Legends un RTS con grandi aspettative e con alcune funzionalitá particolari.

Una falsa copia di Pikmin

La trama di Minecraft Legends ruota attorno all’invasione dell’Overworld da parte dei Piglin, i quali minacciano l’intero ecosistema. Il nostro eroe verrá quindi prelevato dal suo mondo per aiutare a difendere queste terre. Per fare ció, guideremo un piccolo esercito di minion che verranno evocati tramite una melodia suonata dal nostro liuto. Esistono vari tipi di guerrieri da evocare, alcuni saranno piú forti contro gli edifici nemici, altri dalla distanza saranno piú forti contro i nemici e altri ancora curano gli alleati durante le battaglie.

Per poter generare i nostri alleati saranno necessarie delle risorse, come legno,pietra,ferro,ecc. Per poterle raccogliere sfrutteremo il potere dei nostri piccoli spiriti chiamati Allays, i quali raccoglieranno i materiali al posto nostro. Tutte queste meccaniche sono state realizzate molto bene, gli attacchi del nostro esercito possono essere gestiti attraverso un menú a parte. Infatti, potremo mandare unitá diverse ad attaccare obbiettivi diversi in base alle loro caratteristiche. Il problema di Minecraft Legends é il ruolo che ha il nostro eroe in tutto il contesto, visto che l’unico attacco a sua disposizione é un colpo di spada. Il ruolo del personaggio principale in questo gioco é completamente secondario e sembra che non venga valorizzato nel giusto modo ma serva a solo a fare da tramite per comandare i minion.

Sulla mappa di gioco compariranno alcuni portali del Nether da distruggere per evitare l’invasione da parte dei Piglin. Oltre a ció, di tanto in tanto i maialini malvagi attaccheranno i villaggi degli abitanti che abitano questo mondo e toccherá a noi proteggerli. Qui entra in gioco un’altra abilitá del nostro liuto, che oltre ad evocare alleati, puó anche ordinare ai piccoli spiriti di costruire edifici e mura. Sono presenti all’interno del gioco parecchi edifici da sbloccare e costruire, alcuni avranno la funzione di riparare le abitazioni degli abitanti mentre altri serviranno a difendere il villaggio quando noi non saremo presenti.

Battaglie numerose ma poco emozionanti

In Minecraft Legends ci sará ben pocda fare oltre a difendere continuamente i villaggi degli abitanti del mondo e chiudere i vari portali sparsi per la mappa. Le battaglie per distruggere i portali nonostante la mole di nemici non sono particolarmente movimentate, visto che una volta mandati a combattere i nostri minion noi potremo anche restare lí fermi a schiacciare continuamente il tasto per l’attacco per respingere i Piglin che ci attaccheranno. La gestione delle unitá, come quella dell’interfaccia, a livello di comandi é parecchio difficoltosa. Soprattutto all’inizio sará complicato gestire tutti i vari menú e sottomenú. Le basi dei Piglin nonostante siano generate proceduralmente dopo un pó sembreranno tutte uguali. Gli stimo per continuare a giocare non sono molto, visto che anche sbloccando nuove unitá le cose da fare sono alla fine sempre le stesse.

Oltre alla campagna in single player ci sono altre modalitá da sbloccare tramite il marketplace. L’unico disponibile al momento di questa recensione è una modalità orda basata su ondate,scaricabile gratuitamente. Giocando questa modalitá, che aiuta a staccare un pó dalla campagna, é possibile sbloccare una skin esclusiva. E’ presente anche una modalitá PvP online nella quale avremo l’obbiettivo di distruggere la torre degli avversari prima che loro distruggano la nostra. Graficamente il gioco non é neanche male, lo stile chiaramente é quello di Minecraft, anche se ogni tanto possono capitare alcuni glitch grafici. Durante le battaglie gli elementi a schermo sono numerosi ma nonostante questo non abbiamo notato cali di frame, peccato peró per i caricamenti particolarmente lunghi legati sicuramente all’hardware della Nintendo Switch.

Minecraft Legends su Nintendo Switch é un discreto gioco che peró al momento dell’uscita ha delle grosse lacune, come ad esempio i controlli particolarmente frustranti. L’intelligenza artificiale non all’altezza e un gameplay molto ripetitivo sono i punti negativi, oltre all’assenza di una vera é propria trama di gioco. Da apprezzare peró lo sforzo degli sviluppatori per cercare di portare qualcosa di nuovo, ma tra gli spinoff usciti fino ad adesso questo é sicuramente il peggiore.

Minecraft Legends è disponibile dal 18 aprile 2023 sia in edizione fisica sia in edizione digitale scaricabile dal Nintendo Switch eShop  al prezzo di € 39,99 per 6947,00 MB di spazio complessivi. Il gioco è localizzato in Giapponese, Inglese, Spagnolo, Francese, Tedesco, Italiano, Olandese, Portoghese, Russo, Coreano, Cinese ed è compatibile con il cloud dei dati di salvataggio e Nintendo Switch Pro Controller.

PRO

  • Varietá di minion ed edifici
  • Ottima idea

CONTRO

  • Assenza di una trama
  • Gameplay ripetitivo
Condividi su

Articoli Correlati