Mega Man 11 poteva essere un gioco completamente diverso

Prima che Capcom cominciasse a lavorare su Mega Man 11, per celebrare il trentesimo anniversario, l'idea era di creare un gioco diverso.

Questo è quanto ha affermato il Producer di Mega Man 11Kazuhiro Tsuchiya: inizialmente i piani erano di rilasciare un nuovo titolo della saga, ma che non fosse esplicitamente l'undicesimo della serie principale.

Era una coincidenza che io mi trovavo in carica anche della "Rockman Classic Collection", così ho pensato che avrei dovuto seguire quello stile. La parola di Oda è stata "È dovere di Capcom rispondere alle speranze dei fan", ed ha lasciato un segno indelebile nella mia mente. Riuscii a sentire quanto serio fosse quando ha detto la parola "dovere". Allora, abbiamo proposto molte idee, e molte persone nella compagnia facevano il tifo per noi.. anche se il nostro piano iniziale non era Rockman 11 [Mega Man 11 dalle nostre parti]. Ma voglio parlarne in un altro modo, quindi dettagli a proposito saranno tenuti segreti per ora [ride].

Finché posso, lo terrò segreto [ride]. Beh, quando lo sviluppo di Rockman 11 è iniziato, c'è voluto del tempo per reclutare abbastanza membri, così ho fatto alcune ricerche di mercato e analisi teoriche su cose ravvivare il brand. Dopo aver incorporato ciò che cercavo di fare ed aver fatto diverse simulazioni, è stato deciso che "Mega Man deve avere un ritorno trionfante!". Credo che dopo aver fatto ciò per il trentesimo anniversario, la serie può vivere per altri 10, 20 anni.

Insomma, è ormai chiaro che quello dietro Mega Man 11 è un lavoro ottimo, in quanto gli sviluppatori sono stati capaci di prendere il meglio della serie e riportarlo in chiave moderna, come anche Digital Foundry ci ha fatto recentemente notare.

Speriamo che Capcom continui a proporre al pubblico opere dal valore così importante e ben caratterizzato, magari con i rumoreggiati DLC per Mega Man 11.

Ricordiamo ai lettori che Mega Man 11 è ora disponibile all'acquisto sul Nintendo eShop a soli 29,99 euro. Acquistabile anche sul sito ufficiale di Nintendo Italia qui.

Lascia un commento

Nessun commento ancora

Lascia un commento