Mario + Rabbids Sparks of Hope, disponibile da oggi il nuovo capitolo su Nintendo Switch

da | 20/10/22 19:23

La nuova avventura firmata Ubisoft Milan sbarca oggi in esclusiva sulla console ibrida nipponica.

Se si pensa al mondo dei videogiochi, sicuramente tra i primi nomi che vengono in mente ci sono Super Mario e i Rabbids, protagonisti di alcune delle saghe videoludiche più note e apprezzate dal pubblico. Mario + Rabbids Sparks of Hope, in uscita il 20 ottobre, è il secondo capitolo di una serie che, dopo il successo del suo predecessore, si prepara a mescolare le carte in tavola, portando il giocatore a vivere un’avventura cosmica mozzafiato. Un viaggio spaziale che ha molto di italiano, essendo Ubisoft Milan il principale studio dietro lo sviluppo e il concept del titolo, che vede nel Creative Director Davide Soliani, punto di riferimento del settore a livello nazionale e non solo, una delle figure chiave del progetto. L’ambientazione del gioco è caratterizzata da mondi diversissimi tra loro e interamente esplorabili, mentre il gameplay è stato reso ancora più dinamico per fronteggiare al meglio un nuovo, terribile nemico, la misteriosa entità Cursa. L’ultima fatica di dello studio milanese si appresta ad essere un’esperienza ricca e coinvolgente, che pesca a piene mani dai videogiochi tattici del passato, innovandone la formula, creando un rinnovato sistema di combattimento. Tra pianeti tutti da esplorare e mondi incontaminati, i Rabbids e Mario, con Bowser al suo fianco come alleato per la prima volta, accompagneranno il giocatore in un viaggio emozionante per fermare Cursa, un concentrato di malvagità intenzionato a distruggere i pianeti e a consumare tutta l’energia degli Spark, creature misteriose formate dalla fusione degli iconici Sfavillotti di Super Mario Galaxy e dei Rabbids.

Il gioco si presenta come un’avventura tattica che mescola il combattimento a turni e azione in tempo reale e che offre un sacco di possibilità di approccio, lasciando libero il giocatore di adottare molteplici strategie per sconfiggere gli avversari, sfruttando le abilità degli Spark. Questi piccoli esserini sono dotati di incredibili poteri elementali da poter sfruttare in battaglia, dal fuoco al ghiaccio, passando per l’elettricità e proprio per questo, Cursa dà loro la caccia con lo scopo di consumare tutta la loro energia. Come da tradizione, poi, il gioco è caratterizzato da un tono divertente e ironico, che, grazie a personaggi ormai diventati iconici come Rabbid Mario e Rabbid Peach, renderà le avventure dell’improbabile squadra di eroi per salvare la galassia ancora più epiche e imperdibili. Con Mario + Rabbids Sparks of Hope, Ubisoft Milan alza ancora una volta l’asticella in termini di qualità produttiva e gameplay, collocandosi non solo come uno degli studi di punta del publisher francese, ma una delle software house più ispirate a livello europeo. Tra i punti di forza del gioco, inoltre, non si può non citare la colonna sonora, affidata a Grant Kirkhope, Gareth Coker e Yoko Shimomura, vere e proprie leggende viventi nell’ambito della composizione per videogiochi, che hanno saputo trasporre in note lo spirito del gioco, tra momenti esilaranti e epiche battaglie.

Stay Tuned!

Articoli Correlati