La cantante di “Lifelight” ha pianto quando ha scoperto che la canzone era per Super Smash Bros. Ultimate

Abby Trott, la voce dietro la canzone "Lifelight" di Super Smash Bros. Ultimate è stata recentemente intervistata da P-Nintendo.

Parlando della sua esperienza come giocatrice, Trott ha rivelato di essere un'appassionata di titoli Nintendo da prima ancora di fare le audizioni per la canzone, di cui non aveva idea per cosa fossero. Quando ha scoperto che la sua voce sarebbe stata usata per Super Smash Bros. Ultimate, ha cominciato a piangere.

"Sono stata fortunata ad avere un'audizione con Cup of Tea Productions, e al tempo non avevo idea per cosa fosse quel casting. Al primo round, ho presentato la mia prova di canto. Il secondo richiedeva di cantare una canzone su richiesta (non "Lifelight"). Mi hanno parlato e raccontato per cosa fosse il progetto e allora ho cominciato a piangere. Come una fan Nintendo da una vita, far parte di Super Smash Bros. Ultimate è davvero speciale per me. Amo "Lifelight" così tanto..."

Come tutti sappiamo, il risultato finale ha dell'incredibile e si sposa alla perfezione con il contesto della modalità storia del gioco, "La Stella della speranza".

Ricordiamo ai lettori che Super Smash Bros. Ultimate è ora disponibile in esclusiva su Nintendo Switch. Lo avete acquistato? Fatecelo sapere nei commenti o con le reazioni e non dimenticate di restare connessi su Nintendo-Player per non perdere ulteriori novità.

Lascia un commento

Nessun commento ancora

Lascia un commento