Inafune e i giochi complicati

da | 11/08/15 16:51

Keiji Inafune, la mente dietro capolavori come Mega Man e il prossimo Mighty No. 9, ha dichiarato che non vuole creare giochi troppo facili.

inafune

Questo è quanto detto da Inafune:

“Non è una opzione quella di creare un gioco che riesco ad affrontare con facilità. Preferisco fare fare un gioco che mi metta davvero alla prova. In Mighty No. 9 i membri del mio staff, comunque, sono davvero bravi.
Nel gioco non ci sarà una training mode: tutti, anche i principianti, devono fare i conti con il titolo. Ci saranno sistemi pensati per fare in modo che i giocatori imparino ad essere più abili e veloci, è questo che intendiamo fare con il dashing. Vogliamo che i giocatori possano prendersi i propri rischi nel gioco, ma deve essere tutto bilanciato. Vogliamo che anche gli utenti più esperti si sentano sfidati: quando penseranno di aver capito il gioco, scopriranno meccanismi che li faranno ricredere.”

 

Articoli Correlati