Clouds & Sheep 2 – Recensione

Il 21 Dicembre sul Nintendo Switch eShop è arrivato Clouds & Sheep 2, titolo sviluppato da HandyGames. Scopriamo di cosa si tratta nella nostra recensione.

Avete mai immaginato di giocare a Farmville con protagonisti delle pecore? Clouds & Sheep 2 è proprio quello che fa per voi, sviluppato dallo studio tedesco HandyGames, uscito per Nintendo Switch il 21 dicembre 2018, cerca di proseguire il successo avuto con il primo capitolo con questo seguito, basandosi semplicemente sulla stessa formula iniziale.

Nell’era videoludica che stiamo vivendo, una fetta molto importante sono i cosiddetti giochi “casual”: giochi che generalmente non richiedono troppa attenzione e si può dedicare qualche minuto della giornata, giusto per staccare un po’ dalla vita quotidiana.

Uno di questi titoli è senza dubbio Farmville di cui in molti hanno cercato di emularne il successo, tenendo quasi le stesse meccaniche, ma senza successo. Tuttavia, sembra che Clouds & Sheep 2 abbia trovato un buon compromesso del concetto iniziale di Farmville, solo che al posto di gestire una fattoria in questo caso gestirete delle pecore e le loro abitudini.

Gameplay

L’inizio di Clouds & Sheep 2 è abbastanza semplice. Inizialmente vi farà conoscere una semplice pecorella alla quale bisognerà soddisfare qualsiasi sua richiesta per alzare il suo umore. Infatti, lo scopo del gioco è quello di soddisfare qualsiasi obbiettivo di tutte  le pecore con le quali avremo a che fare per l’arco della nostra avventura.

Dopo un tutorial piuttosto povero per immergersi completamente nel titolo, vi accingerete a completare qualche missione che vi ricompenserà allargando il vostro gregge di pecorelle. Ovviamente, ci sarà anche un avanzamento di livello complessivo che vi darà la possibilità di sbloccare tantissime altri gadget per personalizzare e rendere felici le vostre pecore.

Tuttavia, per aumentare il nostro gregge ci sono anche altri metodi:

  • Pagare 15 stelle, che si guadagneranno durante il gioco
  • Far innamorare due pecore di sesso opposto

Purtroppo però, il titolo per Nintendo Switch non presenta alcun contenuto esclusivo speciale che lo distingue dalle altre piattaforme.

Comparto Tecnico

Andando ad analizzare Clouds & Sheep 2 a livello tecnico, dato il genere di gioco, non possiamo pretendere chissà quale innovazione dal lavoro svolto da HandyGames.

La risoluzione si assesta a 720p quando si gioca in modalità portatile, mentre quando giocherete sullo schermo di casa la risoluzione sale a 1080p dimostrando di avere un buon comparto grafico.

Il titolo è localizzato in francese, inglese, spagnolo e tedesco (manca l'italiano). Infine, implementa benissimo il touch-screen, che vi permetterà di spostare le proprie pecorelle a piacimento durante la partita, e integra anche il supporto al Pro Controller.

Quindi, nonostante la semplicità del gioco, HandyGames non trascura i dettagli più importanti rendendo il gioco godibile in ogni modalità di Nintendo Switch.

Il comparto sonoro non vanta di colonne sonore particolari o grandi collaborazioni, ma allo stesso tempo le varie melodie del titolo sono piacevoli e si fanno ascoltare senza problemi.

Conclusioni

Il nostro parere su Clouds & Sheep 2 è che sicuramente non è un gioco per tutti a causa della sua lentezza iniziale e i troppi tempi morti durante le partite, ma se lo prenderete per il gioco semplice che è, forse vi potrà regalare qualche sorriso e divertirvi.

Clouds & Sheep 2 è disponibile dal 21 Dicembre 2018 al prezzo di 9,99 €, occuperà 368,05 MB ed è compatibile con i salvataggi in Cloud del Nintendo Switch Online.

  • Storia nel complesso semplice ma interessante
  • Grafica godibile
  • Gestionale alternativo che si discosta dalla massa
  • Troppe missioni secondarie
  • Nessun contenuto speciale per Nintendo Switch
  • Molte cose sanno di "già visto"


Lascia un commento

Nessun commento ancora

Lascia un commento