Annunciato il Campionato Europeo di Splatoon 2 2018-2019

Finalmente è stata annunciata al data del Campionato Europeo di Splatoon 2 2018-2019; Hishashi Nogami, il produttore di Splatoon 2, annuncia nuove armi e abilità in arrivo nel gioco il 5 dicembre.

Dopo l’emozionante conclusione dello Splatoon 2 UK Championship, Hisashi Nogami, il produttore di Splatoon 2, ha annunciato che la gran finale dello Splatoon 2 European Championship 2018 – 2019 si terrà a Parigi il 9 e il 10 marzo 2019. Nogami ha anche rivelato che nuovi armi e abilità sono in arrivo su Splatoon 2 il 5 dicembre.

Dopo un fine settimana di battaglie all’ultima goccia di inchiostro nel corso della MCM Comic Con a Birmingham, il Team Mako è stato decretato vincitore finale dopo aver battuto il Team 4D per 3-1. Nonostante i coraggiosi sforzi del Team 4D per colmare il divario iniziale di 2-0, il Team Mako ha spinto l’acceleratore e ha conquistato il punto vincente in modalità Vongol Gol per assicurarsi il campionato.

Quanti team partiranno per le finali europee?

Saranno 12 i talentuosi team da tutto il continente che si recheranno a Parigi a marzo per essere incoronati campioni europei di Splatoon 2 durante la gran finale. Tra le squadre già qualificate troviamo i francesi Alliance Rogue e il team spagnolo Polarized, entrambi già presenti alle finali europee della scorsa stagione.

I campioni tedeschi in carica, BackSquids, che sono stati incoronati ai campionati europei la scorsa stagione e hanno calcato il palco nello Splatoon 2 World Championship di Los Angeles, perdendo la finale contro i giapponesi, sperano in una replica.

Splatoon 2

Dove sarà l'Italia in tutto questo?

La squadra italiana che parteciperà alla fase conclusiva dello Splatoon 2 European Championship 2018 verrà decretata il 12 gennaio, quando 8 tra i migliori team del campionato Go4Splatoon2 Italy saranno invitati a sfidarsi ad uno speciale torneo online, su piattaforma ESL. C'è tempo fino alla fine dell'anno per radunare il proprio team di 4 giocatori e iscriversi ai tornei online di ESL.

I team russi e scandinavi gareggeranno nei mesi a venire per unirsi ai team già qualificati (elencati di seguito) e sognare un momento di gloria a Parigi il prossimo marzo:

  • Germania: BackSquids (Vincitori del torneo nazionale tedesco Splatoon 2 a gamescon 2018)
  • Francia: Alliance Rogue (Vincitori della Paris Games Week)
  • Spagna: Polarized (Vincitori della Madrid Games Week)
  • Svizzera: Huitante (Vincitori dello Zurich Game Show)
  • Olanda: Polderlantis (Vincitori di First Look)
  • Belgio: Overtime (Vincitori di Gameforce)
  • Austria: Team ? (Vincitori di Game City)
  • Portogallo: Hexagone (Vincitori della Lisbon Games Week)
  • UK: Team Mako (Vincitori dell’MCM Comic Con di Birmingham)
In arrivo grandissime novità dal 5 Dicembre!

Questi risultano i migliori team tra i migliori, ma tutti i giocatori di Splatoon 2 dal 5 dicembre avranno nuove armi e abilità con cui giocare, attraverso l’aggiornamento 4.3.0 di Splatoon 2:

  • Le abilità Antiesplosione e Batteria Difettosa si uniscono nella nuova abilità Antiesplosione 2.0, mettendo in un’unica abilità gli effetti complessivi di entrambe.
  • Arma principale + è un’abilità nuovissima che migliorerà la prestazione delle armi principali in modi diversi, come aumentare i danni, accrescere la dimensione dell’area coperta dall’inchiostro e altro. Arma principale + sarà disponibile attraverso la vendita di alcune attrezzature nel negozi di Piazza Coloropoli e nella Calama-zone o come abilità sbloccata quando le attrezzature selezionate passano al livello successivo
  • Queste nuove armi definitive verranno aggiunte – Tetrapenna master, Nautilus 79, Termosecchiostro master e Secchiostro vasca DX, oltre a quattro nuovi set di armi della collezione Nero Marlin.

 La stagione dello Splatoon 2 European Championship 2018 – 2019 culminerà in una finale dal vivo a Parigi dal 9 al 10 marzo 2019. Il 5 dicembre nuove abilità e nuove armi definitive giungeranno su Splatoon 2 con l’aggiornamento 4.3.0 del gioco.

Lascia un commento

Nessun commento ancora

Lascia un commento