Anche il CEO di Square Enix ritiene che il Cloud sia il futuro dei videogiochi

Yosuke Matsuda, presidente di Square Enix, nel suo messaggio di auguri per il nuovo anno ha parlato del futuro dei videogiochi e dei futuri obiettivi della sua società.

Nel suo discorso, Matsuda afferma che i servizi di cloud streaming per i giochi stanno iniziando a mostrare segni di crescita, e ritiene che il cloud gaming cambierà, in definitiva, il modo in cui le persone acquisteranno i giochi in futuro.

Matsuda ha anche detto che il modo in cui Square Enix si approccerà ai futuri cambiamenti nel mondo dei videogiochi, determinerà il modo in cui l'azienda crescerà in futuro. Questo è un estratto del suo messaggio:

"In questo contesto di cambiamenti significativi, l'attuale generazione di console di gioco è entrata nella fase finale e la prossima generazione di console è diventata un argomento di discussione nel settore dell'intrattenimento digitale.

Nel frattempo, i servizi di cloud streaming per i giochi hanno finalmente iniziato a mostrare segni di decollo. Lo streaming probabilmente porterà sul mercato una serie di nuovi operatori di piattaforma oltre ai fornitori di console esistenti (come Nintendo, Sony, etc), mentre i possessori di console si stanno avvicinando ai giochi per PC.

Questi sviluppi producono un numero crescente di vie attraverso le quali i publisher di giochi e gli sviluppatori possono fornire contenuti. In particolare, i servizi di streaming di gioco saranno il fattore principale che guiderà una rapida transizione dalla vendita di giochi in scatole al consumo digitale.

Lo streaming si presta anche a nuovi modelli di business basati sull'abbonamento, quindi crediamo che decidere come impegnarsi con queste tendenze future sarà la chiave per la crescita futura. "

A questo punto appare abbastanza logico pensare che Square Enix deciderà di mettersi in ballo nel settore, producendo contenuti in Cloud e abbandonando progressivamente lo sviluppo "classico" dei videogiochi.

Cosa ne pensate? Di certo tutto non tutti i consumatori saranno felici di questo cambiamento, anche perchè il digital divide è un problema enorme, e che di certo è di ostacolo al cloud gaming

Eppure, aziende come Ubisoft ritengono che la prossima sarà l'ultima generazione di console "tradizionale", e Google si sta mettendo in ballo con Project Stream. Non dimentichiamo poi Capcom con Resident Evil 7 per Switch (o la stessa Ubisoft con Assassin's Creed). Staremo a vedere dunque cosa succederà

Lascia un commento

Nessun commento ancora

Lascia un commento