Alla scoperta dei segreti del trailer di ‘La stella della speranza’ di Super Smash Bros. Ultimate

GameXplain ha analizzato fotogramma per fotogramma il trailer di La stella della speranza, la modalità storia di Super Smash Bros. Ultimate, per carpirne i segreti.

Il momento clou dell'ultimo Smash Direct è stato certamente il trailer della modalità avventura, La stella della speranza. Di seguito riassumiamo le conclusioni più interessanti della meticolosa analisi svolta da GameXplain.

Cominciamo dall'inizio, con tutti i personaggi sul bordo di una scogliera. Circola sul web la teoria che il mondo di Super Smash Bros. sia sempre lo stesso e, in effetti, questo posto ricorda quello che appare alla fine dell'Emissario del Subspazio, la modalità storia di Super Smash Bros. Brawl, e che appare anche nei titoli di testa del gioco.

scogliera smash bros ultimate

E' Kiaran quella luce sullo sfondo in attesa del seguito della modalità storia?

Abbiamo un nuovo cattivo: Kiaran. È una sfera di luce circondata da ali, bianche all'esterno e con sfumature rossastre e blu all'interno. Seguendo la teoria della connessione tra i vari titoli,  GameXplain fa notare che le ali sono dello stesso colore delle due stelle in Destinazione Finale di Super Smash Bros. per Wii U e 3DS.

Boss Smash Bros Ultimate

Semplice coincidenza? GameXplain basa la sua teoria sul fatto che Destinazione Finale era l'unico scenario in cui appariva Master Hand e ora Kiaran ha un esercito di mani al suo servizio.

Scenario Super Smash Bros Ultimate

Continuando con questa prima sequenza, le Mani si trasformano in un alone di luce blu prima di attaccare i personaggi, e ciò ai fan ha ricordato Tabuu, il boss finale dell'Emissario del Subspazio. Lo incontreremo di nuovo in Ultimate?

La scena dell'attacco luminoso sui personaggi ci lascia alcune spunti di riflessione:

  • Lo Scudo Hylia di Link è l'unica cosa che ha respinto l'assalto di un raggio di luce di Kiaran.
  • Sonic tende la mano a Pikachu, come quando protegge gli animali nelle sue avventure.
  • Quando Palutena viene assorbita dalla luce, Pit e Pit Oscuro perdono la capacità di volare, un chiaro riferimento a Kid Icarus: Uprising.
  • La posizione che la Trainer di Wii Fit fa per evitare l'attacco luminoso non è casuale; quella posa, se ben utilizzata, dà un istante di invincibilità in Super smash Bros. Wii U / 3DS.
  • Un'altra teoria molto interessante sottolinea che Shulk, quando si rivolge ai suoi compagni dopo la premonizione, ha lo sguardo rivolto un po in basso, come se stesse guardando Kirby, intuendo che è l'unico che può salvarsi.

Nella sequenza successiva, Kirby atterra in una sorta di deserto roccioso, che è familiare a molti. È lo stesso apparso nel traler per la presentazione di Mega Man, Bowser Jr. o Greninja in Super Smash Bros. 4.

Seguendo la scena, vediamo Kirby che si muove un mondo ampio e diversificato. A prima vista si tratta di un amalgama di luoghi che potrebbero provenire da vari franchise, sembra di intravedere in lontananza il castello di Hyrule, anche se potrebbe benissimo essere uno di Fire Emblem. Lo stesso vale per la città, che potrebbe riferirsi alla città di Azafran o New Donk City.

Deserto roccioso Smash bros. Ultimate

Le sequenze successive, che non sono più in CGI, mostrano i personaggi che si muovo in posti decisamente più riconoscibili. Possiamo osservare Il labirinto di Pac-Man, dove vediamo Peach, o l'isola di Shadow Moses (Metal Gear Solid), dove l'Inkling combatte contro Galeom (un altro personaggio che torna da Brawl), senza dubbio.

Come funzionerà la modalità Storia?

Si avrà a disposizione una mappa ampia e ambiziosa, in cui si avanzerà come se fosse una sorta di tavola. Il giocatore non avrà un percorso da seguire. Nell'ambiente ci saranno portali per collegare un mondo con altri, ad esempio tubi o sotterranei e alcuni potranno essere attraversati a seconda che si abbia o meno uno spirito adeguato. Per fare un esempio, senza lo spirito di Lapras non si può avanzare sul mare.

Master Hand appare di tanto in tanto boicottando i nostri progressi. Nel trailer lo vediamo distruggere un ponte, il che costringe il personaggio a cercare percorsi alternativi. Ricorda un po' i Martelkoopa che pattugliano la mappa in Super Mario Bros. 3. Dovremo lottare contro Master Hand se cerchiamo di attraversare questi punti?

L'obiettivo principale della modalità storia è liberare gli spiriti, ma ci saranno anche altre attività da svolgere. In una parte del trailer vediamo Ness avanzare in una sorta di mini-gioco in cui si ricerca cibo, perciò non ci saranno solo combattimenti.

Il primo combattimento della modalità storia vede Kirby contro Mario. Di nuovo, un cenno da Sakurai ai precedenti giochi. Infatti, oltre ad essere il primo combattimento nell'Emissario del Subspazio, è anche il combattimento che chiude la sequenza di introduzione del Super Smash Bros. originale.

D'altra parte, i ragazzi di GameXplain hanno rilevato anche alcune zone speciali che contengono dei cristalli luminosi. Credono che sia la dimora dei boss finali, come Dracula o Rathalos.

Grazie a un'immagine proveniente dal recente Nintendo Live Event Japan, forse siamo già a conoscenza altri cattivi. In una delle schermate del menu si può vedere Kiaran insieme a Rathalos, così come il lupo mannaro di Castlevania, Re Bulblin di The Legend of Zelda: Twilight Princess o Balder di Bayonetta. Saranno tutti boss finali?

Infine, è stata scovata una città ispirata all'hardware di Nintendo, come vi avevamo riportato tempo addietro. C'è un edificio a forma di Famicom o una torre coronata dai pulsanti del controller del Super Nintendo, fra le varie cose.

Lasciamo qui il video in modo da poter apprezzare l'analisi in modo più dettagliato:

Cosa ne pensate? Avete già qualche vostra teoria? Fatecelo sapere nei commenti!

Lascia un commento

Nessun commento ancora

Lascia un commento