Alcuni ex “pezzi grossi” di Nintendo stanno sviluppando una nuova console

Alcuni ex senior manager di Nintendo pare siano attualmente coinvolti nello sviluppo di una nuova console di Intellivision.

Grazie al contributo di personalità di spicco dell'ambiente videoludico, in larga parte ex dipendenti di alto rango di Nintendo, Intellivision, azienda che ha avuto le soddisfazioni più grandi negli anni 80, tornerà in campo con la console Amico, nel 2020.

Perrin Kaplan, che è stato fino al 2009 vice presidente marketing e affari aziendali di Nintendo of America, è una delle persone coinvolte in questo progetto. In passato, il signor Kaplan è stato il supervisore della maggior parte delle console Nintendo rilasciate durante il suo soggiorno presso la grande N.

Il direttore del progetto è Tommy Tallarico, sviluppatore di videogiochi. Tuttavia, ci sono persone anche più illustri presenti nel "Progetto Amico", come Scott Tsumura, ex membro della Nintendo Software Technology; o Beth Llewelyn, ex responsabile delle pubbliche relazioni di Nintendo.

Fra i partecipanti ricordiamo anche Phil Adam, fondatore del mitico Spectrum Holobyte; David Perry, ha lavorato alla Shiny Entertainment; e Mike Mika, ha lavorato a Disney e Capcom.

Per quanto riguada la console Amico, essa supporterà il collegamento in HDMI, il Wi-Fi e funzionalità online e disporrà di controller ricaricabili che hanno sensori di movimento, vibrazione, microno ed uno schermo. Questi controller possono connettersi con il nostro cellulare, per consentire di giocare anche in 8. Il chipset dedicato promette di offrire una resa grafica eccellente per il 2D.

Al lancio della console ci saranno dei giochi classici di Intellivision, Atari e iMagic e nuovi giochi, esclusivamente in 2D  che costeranno tra i $ 2,99 e $ 7,99, e saranno indirizzati principalmente ad un pubblico composto da giovani e famiglie. La console sarà rilasciata il 10 ottobre 2020 e costerà tra circa 149-179 dollari.

Vi lasciamo con il trailer della nuova console:

Che ne pensate? Quale sarà il ruolo di mercato di questa console nel futuro prossimo? Difficilmente competerà con le big, ma potrebbe essere uno spunto interessante?

Lascia un commento

Nessun commento ancora

Lascia un commento