Pokkén Tournament DX: Battle Pack 1 – Aegislash

La versione Nintendo Switch di Pokkén Tournament riceve una piccola aggiunta al roster principale di gioco grazie all’arrivo di Aegislash e Blastoise come Pokémon giocabili.

Articolo a cura di: Antonio "Roscio" Candeliere

Dopo aver gettato la versione Wii U nel dimenticatoio, Nintendo decide di riproporre (giustamente) Pokkén sulla più fortunata console da gioco aumentando il roster base di soli due Pokémon. Ai 21 Poketto Monsutā disponibili dal DayOne vanno ad aggiungersi il Pokémon Acciaio/Spettro di sesta generazione Aegislash e l’ultima evoluzione del primissimo starter d’acqua, Blastoise.

Oggi ci concentriamo su Aegislash, rilasciato sul Nintendo Switch eShop dal 31 gennaio 2018.

La forma di Aegislash è perfetta per il picchiaduro, il Pokémon riesce a conquistare il giocatore sin dalle prime mazzate anche grazie alle sue mosse/combo come ad esempio il lancio dello scudo proprio in stile Wonder Woman.

Aegislash è senza alcun dubbio un Pokémon che predilige la tecnica per via della tante combo disponibili, passerete un pomeriggio intero nella Dojo delle combo. Il nostro Pokémon del primo Battle Pack è accompagnato in battaglia da due Pokémon di supporto: il primo è Megarayquaza, Pokémon di supporto di tipo attacco pronto a sprigionare la sua super mossa (Ascesa del Drago) dopo una lenta carica. Il PK caricherà frontalmente come un treno il povero avversario facendolo rotolare dall’altra parte del ring. Il secondo PK di supporto è il "cosplayer" Mimikyu, un Pokémon di disturbo. Il PK attende che l’avversario mette piede nella sua area di gioco per poi prenderlo a mazzate (mossa Carineria). Utile per creare qualche “trappola” in combattimento.

Passiamo al Pokémon principale, Aegislash riesce a far cambiare fase al combattimento (fase panoramica e fase duello) davvero con poche mosse. Il PK è uno dei più potenti presenti in roster e ben bilanciato, con attacchi a distanza a base di proiettili e attacchi ravvicinati durissimi da evitare. Il PK è in grado anche di sfruttare il suo “equipaggiamento” lanciando lo scudo o attaccando con la spada una volta sfoderata in una devastante mossa speciale.

Con la singola pressione del tasto Y Aegislash lancerà un proiettile mentre se premuto due volte rilascerà oltre al primo colpo un secondo sempre a distanza. Già è divertente usare solo il tasto Y in più modi, saltando, indietreggiando, di lato.. figuratevi se combinato ad altri. Con il tasto X attaccherà quasi in modo classico (attacco potente roteante e doppio), inseguendo l’avversario e massacrandolo di botte. Se premuto tre volte creerà una combo d’attacco semplice ma interessante sfoggiando un sinistro, un attacco dal basso all’altro e una scivolata/infilzata finale. Mentre se si trova già in aria per un salto, vi consigliamo di premere (Giù +) X per usare una scarica elettrica a mo’ di fulmine che sarà in grado di paralizzare per pochissimo tempo l'avversario.

 

La presa (Y + B) è un’attacco abbastanza normale, Aegislash attacca sfruttando il suo scudo mentre il contraccolpo con X + A rilascerà un bagliore roseo che farà allontanare di qualche passo lo sfidante, il contraccolpo può essere anche caricato tenendo i tasti premuti. E' questa una delle migliori novità: usando il contraccolpo, Aegislash cambierà forma e tipo di attacchi continuando la battaglia con la Forma Scudo (per tornare alla forma normale vi basterà premere il tasto B).

Abbiamo già annunciato che Aegislash usa spesso e volentieri il suo “equipaggiamento“ infatti lo scudo è quasi sempre l’arma principale dell’attacco. Utile anche per allontanare l’avversario (spostando il PK in avanti e premendo R) con un vero e proprio colpo di scudo “spezzadenti” lo scudo può essere anche lanciato!

Il tasto A è riservato, forse, agli attacchi più devastanti del PK. Aegislash usa, questa volta, la spada con super tagli, Tagliofuria, capocciate e incredibili attacchi laser a distanza. Anche in Ultra Risonanza Aegislash non scherza mentre se in Forma Scudo Aegislash si concentrerà attaccando solo con cariche di proiettili e devastanti Cannonflash!

Naturalmente, gli attacchi di Aegislash saranno diversi per entrambe le fasi di combattimenti ma esclusivamente anche se usati in modalità scudo o in modalità spada (normale). Aegislash è un PK davvero potente che sicuramente diventerà (se già non lo è) uno dei PK più usati in-game.

Le combo ve le lasciamo provare e sperimentare a voi perché altrimenti non ci sarebbe più il piacere di scoperta ma vi assicuriamo che sono tantissime e tutte decisamente potenti, specialmente quelle in cui Aegislash usa il suo amato scudo.

 

Infine, vi consigliamo di scegliere Aegislash anche come avversario (e non soltanto come PK da lotta) così da capire bene alcune mosse che la CPU riuscirà a fare per poterle riprodurre in seguito nel Dojo o durante una sessione d'allenamento.

Nell’attesa di provare Blastoise e i due Pokémon di supporto Mew e Celebi disponibili dal 23 marzo 2018 grazie al secondo Battle Pack, vi lanciamo il guanto di sfida o meglio “lo scudo di sfida”, se volete sfidarci online siamo pronti a batterci!

Il Battle Pack di Pokkén Tournament DX può essere acquistato al prezzo di €14.99 (un tantino alto per due PK utilizzabili, no?) e sarà tipo Pass Stagionale (bloccherà i PK una volta disponibili), mentre i due pacchetti non possono essere acquistati singolarmente.

Speriamo il roster di gioco aumenti ancora di più anche se €14.99 per due Pokémon ci sembrano troppi. Vi ricordiamo che intorno al 23 marzo rilasceremo un nuovo articolo per parlare di Blastoise.

RECENSIONE: Pokkén Tournament DX – Switch

Rilasciato il (Pokkén): 22 settembre 2017.
Rilasciato il (DLC)
: 31 gennaio 2018.

Commenti dai Fan Facebook
No votes yet.
Please wait...

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento