Nintendo spiega l’origine e lo sviluppo dei Joy-Con

Durante la sezione Q & A del suo ultimo briefing sui risultati finanziari, a Nintendo è stato chiesto del concept di design dei Joy-Con di Switch. L'alto dirigente Ko Shiota, l'amministratore delegato Shinya Takahashi e Shigeru Miyamoto si sono tutti dati da fare.switch

Shiota ha detto che "i Joy-Con sono stati progettati fin dall'inizio dello sviluppo come un dispositivo che potrebbe avere una varietà di usi oltre a essere un controller di gioco, inclusa la possibilità di attaccarsi a qualcos'altro per il gioco." Takahashi in seguito ha aggiunto che Nintendo "considera il gioco usando solo l'hardware e il software, oltre a giocare in combinazione con altre cose".

Miyamoto ha anche avuto alcune parole interessanti su Nintendo Labo, anticipando che diventerà "una serie di più prodotti una volta rilasciato e apprezzato da molte persone." Ha inoltre fatto notare che Nintendo "lavorerà per rendere Nintendo Labo una nuova esperienza di successo per la compagnia".

Di seguito sono riportati i commenti completi di Shiota, Takahashi e Miyamoto:

Shiota:

Come è stato accennato nella risposta alla prima domanda di oggi, i Joy-Con sono stati progettati fin dall'inizio dello sviluppo come un dispositivo che potrebbe avere una varietà di usi oltre ad essere un controller di gioco, inclusa la possibilità di attaccarsi a qualcos'altro per il gioco. Durante lo sviluppo è diventato chiaro che, nonostante le loro dimensioni compatte, i Joy-Con potevano contenere una serie di sensori, così abbiamo iniziato a pensare che sarebbe stato possibile sviluppare qualcosa di divertente se avessimo sfruttato la piccola dimensione e le prestazioni dei Joy-Con e metterli in una sorta di allegato. Il design dei Joy-Con è stato completato con questo concetto in mente. Gli sviluppatori di hardware tengono sempre a mente le possibilità dei vari titoli software quando decidono le specifiche dell'hardware. Ma nella nostra azienda, gli sviluppatori di hardware junior hanno parlato direttamente con gli sviluppatori di software, discutendo il concetto di integrare i Joy-Con in qualche tipo di allegato e ogni sorta di altre idee folli mentre gli sviluppatori di hardware e software lavoravano come uno per decidere sulle specifiche.

Takahashi:

Pensando a come possiamo ottenere il maggior numero di persone possibile usando Nintendo Switch in tutti i modi, abbiamo considerato il gioco usando solo l'hardware e il software, oltre a giocare in combinazione con altre cose. Un esempio del primo è 1-2-Switch, rilasciato allo stesso tempo di Nintendo Switch e progettato come introduzione a Nintendo Switch. Questo software è stato prodotto in parallelo con l'hardware per fornire un'esperienza dei molti nuovi tipi di gioco che le varie funzionalità di Nintendo Switch rendono possibile. Un esempio di quest'ultimo è Nintendo Labo, che è un prodotto che utilizza i disegni sognati come funzionalità di Nintendo Switch durante lo sviluppo. Continueremo a pensare ai modi per integrare hardware e software per entrambi i tipi di gioco, e credo che sarete piacevolmente sorpresi.

Miyamoto:

Nel rispondere alla prima domanda, ho accennato al mio senso di rassicurazione con l'attuale personale di Nintendo. Ma se mi chiedessi che tipo di prodotti Nintendo unici dovrebbero creare, direi che non ci sono risposte chiare e che accumulando esperienze di successo, le troveranno da sole.

Abbiamo avuto ripetute discussioni all'interno dell'azienda riguardo a come possiamo ottenere l'approvazione degli utenti per l'unicità di Nintendo, in quanto i nuovi sistemi di videogiochi vengono rilasciati con le ultime tecnologie, ma non ci sono nemmeno risposte chiare. Wii è un esempio molto chiacchierato dell'esperienza di successo di Nintendo, ma gli sviluppatori hanno iniziato a ripensare il loro design hardware dopo aver ricevuto feedback dagli utenti di Wii Sports e Wii Fit, dicendo cose come il telecomando Wii avrebbe dovuto avere caratteristiche di design differenti, o avrebbe dovuto essere abbastanza piccolo da legarsi alla gamba. A causa di questo ripensamento, i nostri sviluppatori hanno pensato in modo costruttivo ai vantaggi della miniaturizzazione del controller di gioco e quando la tecnologia è avanzata per offrire ai controller una maggiore funzionalità in una dimensione più piccola, non è stato perso su di loro che qui era l'opportunità di creare un sistema di gioco di tipo console che potesse essere portato in giro come un sistema di videogiochi portatile. Ciò ha portato allo sviluppo dei Joy-Con e al concetto di combinazione dei Joy-Con con i costrutti in cartone.

Nintendo Labo è stato appena annunciato, ma mi aspetto che diventi una serie di prodotti una volta rilasciato e apprezzato da molte persone. Lavoreremo per rendere Nintendo Labo una nuova esperienza di successo per l'azienda.

Nintendo sul suo approccio ai prezzi

Commenti dai Fan Facebook
No votes yet.
Please wait...

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento